La sete

L’acqua scarseggia. Però sembriamo non accorgercene affatto. Se avessimo il classico pozzo fuori casa con i secchi in legno, allora forse avremmo la percezione della mancanza dell’elemento essenziale per...

L’acqua scarseggia. Però sembriamo non accorgercene affatto. Se avessimo il classico pozzo fuori casa con i secchi in legno, allora forse avremmo la percezione della mancanza dell’elemento essenziale per la vita di tutto l’ecosistema.
Invece, tutto scorre come sempre dai nostri rubinetti e, quindi, la notizia della siccità non ci spaventa più di tanto.
Dati alla mano, dovrebbe.
Forse, quando saremo costretti a depurare noi l’acqua salata del mare, allora e solo allora la drammaticità della situazione sarà palpabile, manifesta, visibile in tutta la sua… mancanza.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Contro e pro

    C’è ancora la Covid-19. C’è la guerra tra due imperialismi che si fronteggiano sulla pelle degli ucraini. La benzina è arrivata a 2.08 al litro. Gas ed elettricità vanno...
  • Dal Donbass alla Luna

    Nel 2026, al massimo nel 207, pare che un modulo italiano sia pronto a fare la sua discesa sulla Luna. Noi c’arriviamo sempre un po’ in ritardo agli appuntamenti...
  • Tradimenti

    La crisi economica e la guerra per Draghi non debbono essere delle scuse per tradire gli obiettivi sul grande sogno europeo sul contenimento delle emissioni di Co2. Ha ragione,...
  • Schwa

    Anche la lingua italiana merita rispetto. Lo (o la) “schwa” è un non senso grammaticale, è un vezzo modernista che non risolve il problema del presunto maschilismo fonetico, grafico...