Bokassa di ieri e oggi

40 anni fa Jean Bédel Bokassa si autoproclamava “imperatore” del Centrafrica con una cerimonia napoleonica, degna dei fasti della corte francese di inizio ‘800. Un dittatore sanguinario, uno spietato tiranno...
Jean Bédel Bokassa, il giorno dell'incoronazione ad imperatore del Centrafrica

40 anni fa Jean Bédel Bokassa si autoproclamava “imperatore” del Centrafrica con una cerimonia napoleonica, degna dei fasti della corte francese di inizio ‘800.
Un dittatore sanguinario, uno spietato tiranno ammantato di abiti scintillanti d’oro e brillanti, con uno strascico lunghissimo e una imperatrice al suo fianco. Persino con un erede al trono vestito di tutto punto da piccolissimo militare di carriera, seduto su un pouff rosso.
Bokassa è passato alla storia più per questa cerimonia sfarzosa che per le nefandezze compiute. L’unico merito dell’incoronazione fu la contrapposizione netta tra la sfavillante eccentricità dell’ostentazione del potere con la miseria della popolazione del Centrafrica.
L’impero durò quattro anni appena e aveva come motto: “Unità, dignità, lavoro”. A dimostrazione che proprio coloro che per primi negano certi diritti elementari se ne fanno portavoce a pieni polmoni, incoronandosi protettori unici dei più deboli.
Ogni riferimento a persone e cose o situazioni del tempo presente non è puramente occasionale.

(m.s.)

foto tratta da Wikimedia Commons

categorie
Lo stiletto



ecosocialismo

altri articoli

  • Priorità

    La Germania corre ai ripari per il gas, l’Italia si dibatte sulla sopravvivenza o meno del governo Draghi. Ognuno, è drammaticamente vero, ha le sue priorità… (m.s.) 12 luglio...
  • Aiuti e aiuto

    Per un popolo che viene “aiutato” (lo metto tra virgolette sottolineando tutta la tragica ironia della doppia maledizione che si portano appresso questi tipi di sostegni interessati dell’imperialismo moderno),...
  • Contro e pro

    C’è ancora la Covid-19. C’è la guerra tra due imperialismi che si fronteggiano sulla pelle degli ucraini. La benzina è arrivata a 2.08 al litro. Gas ed elettricità vanno...
  • Dal Donbass alla Luna

    Nel 2026, al massimo nel 207, pare che un modulo italiano sia pronto a fare la sua discesa sulla Luna. Noi c’arriviamo sempre un po’ in ritardo agli appuntamenti...