Mdp

  • La sinistra alternativa e i socialdemocratici di ritorno

    “Con questo spirito ci impegniamo a costruire una lista comune alle prossime elezioni politiche: una lista che appartenga a tutte e tutti quelli che vorranno partecipare, insieme e nessuno escluso, e che si riconoscano nelle proposte e valori del nostro programma.”. Si parte male, si finirà peggio. Se voleva...
  • Falcone: «Per una nuova forza serve un leader di nuova generazione»

    Il 18 novembre terranno un’assemblea nazionale «di restituzione del programma, con tavoli tematici in cui confluiranno le proposte arrivate dai territori e sulla piattaforma online. Lavoro, diseguaglianza, economia, Europa» così la spiega Anna Falcone, avvocata e capofila dell’«alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza», a sinistra chiamata sbrigativamente ’quelli...
  • Le finte aperture di Renzi cadono nel vuoto, ma a sinistra si litiga su Grasso

    Per fortuna le elezioni siciliane impongono la moviola alle discussioni della sinistra in vista di una possibile – ma difficile – lista unitaria per le politiche. Così, al ralenti, i potenziali scontri restano allo stadio gassoso di divergenze, in attesa che il risultato di Claudio Fava – i sondaggi...
  • Da D’Alema ai radicali, sinistra e centrosinistra: gli opposti listoni (immaginari)

    «Abbiamo forze limitate, se ci poniamo obiettivi troppo ambiziosi e non realistici rischiamo di venire meno a un dovere più limitato ma non meno importante: fare in modo che in Italia tornino ad avere voce la politica e gli ideali della sinistra». Nella capitale, al convegno «Era notte a...
  • Pisapia e «il passo a lato», fra smentite e assemblee

    Il primo a spifferarlo era stato la scorsa settimana l’amico e consigliere Bruno Tabacci: «Pisapia secondo me è molto vicino a mollare, è molto disamorato». Dal quartier generale dell’ex sindaco di Milano era subito arrivata la smentita:«L’impegno di Campo progressista, e quindi anche di Pisapia, prosegue». Ieri un articolo...
  • Nella trappola di Renzi e di D’Alema

    Il contenuto e le modalità di approvazione della legge elettorale consentono l’impostazione di una campagna elettorale imperniata sulla reciprocità delle “trappole” tra Renzi e D’Alema. Da un lato, infatti, si richiamerà alla “vocazione maggioritaria” chiedendo il voto utile per arrivare al mitico 40% e governare così da soli con...
  • Lista, la road map verso l’assemblea a dicembre

    La strada è complicata, neanche a dirlo, le variabili sono ancora molte, ma la chiusura di Matteo Renzi alla (apparente) offerta di dialogo di Roberto Speranza, nel fine settimana con un’intervista a Repubblica, una qualche scossa a sinistra l’ha data. Del resto i paletti posti dal coordinatore di Mdp...
  • La destra alza la posta, la sinistra sbanda

    Il centrodestra sente il vento nelle vele e ora, dopo i referendum di Lombardia e Veneto, aspetta di prendere il largo con il voto regionale siciliano, antipasto dell’agognato approdo al governo con le elezioni politiche nazionali. Inutile dal punto di vista tecnico-amministrativo (l’Emilia Romagna è già in trattativa con...
  • Basta aspettare chi, gira e rigira, cade sempre vicino al PD

    E’ di stamane l’intervista fatta da “la Repubblica” a Roberto Speranza di Articolo 1 – Movimento democratico progressista. Un colloquio che viene ripreso dalle maggiori televisioni nazionali nei telegiornali perché rappresenta un vero “scoop”, una notizia bomba: chi dalla sua nascita e per i mesi successivi aveva come nuovo...