Quota 60?

Sfruttati una vita per garantire le pensioni (ammesso che ancora possa essere così…) alle generazioni successive, poi relegati a ruolo di “non fruitori” del futuro e quindi magari anche...

Sfruttati una vita per garantire le pensioni (ammesso che ancora possa essere così…) alle generazioni successive, poi relegati a ruolo di “non fruitori” del futuro e quindi magari anche privati del diritto di voto.

Ne sragiona Beppe Grillo sul suo blog, dove propone di abbassare l’età di diritto di voto. Cita filosofi del diritto, prova a farne elemento di ragionamento “sensato“.

Qualcuno spieghi a Grillo che il suffragio universale è una conquista di civiltà e che nessuno vive “nel futuro”, ma in un eterno presente che tutti conoscono quotidianamente. Quindi certe amenità buttate lì per generare, come avviene, un po’ di distrazione di massa dai problemi di una finanziaria fatta anche dal suo movimento, lasciano il tempo che trovano. Finché non trovano quel consenso che dovrebbe essere impossibile da ricercare, viste le scempiaggini dette.

Dopo “quota 100“, il voto a che quota lo vogliamo mettere? 60 anni al massimo? Dite che va bene?!

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto



info Covid19

antispecismo



sul tuo computer…

altri articoli

  • A Samuel Paty

    Se sento il nome di Samuel Paty penso alla scuola, penso a quei ragazzi francesi che studiavano con lui e che imparavano, a poco a poco, a vivere laicamente,...
  • La gentilezza è una carezza

    «Scusatemi se vi saluto da lontano». Una frase bella, un bel pensiero perché sommessamente gentile. Cortese al punto giusto. Rispettoso e generoso. In fondo basta davvero poco per esprimere...
  • Decreti di redenzione

    Pare che dopo cinque riunioni al Ministero dell’Interno, finalmente le forze della maggioranza di governo abbiano trovato la quadra per superare l’ignominia dei “decreti sicurezza” di impronta giallo-verde. Ce...
  • L’esercito delle mascherine

    Le mascherine da mettere ogni giorno su tutto il territorio nazionale sono una misura che condivido. Ma si può fare tranquillamente a meno della presenza dell’esercito per le vie...