Patologicamente gay

“Quali delle seguenti percentuali rappresenta la migliore stima del verificarsi dell’omosessualità nell’uomo?”. Bella domanda. Ad un test di medicina. Una domanda sulle malattie. Quindi l’omosessualità viene ancora trattata come...

“Quali delle seguenti percentuali rappresenta la migliore stima del verificarsi dell’omosessualità nell’uomo?”. Bella domanda. Ad un test di medicina. Una domanda sulle malattie. Quindi l’omosessualità viene ancora trattata come una patologia.
Chissà quanti hanno risposto. Perché questo è il problema. Chi ha risposto, oltre chi ha posto la domanda.
Chi si è rifiutato di rispondere ha superato il test. Sia di essere umano, sia di medico.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Sopra-vivere

    In fondo nessuno vive veramente. Tutti sopravviviamo nella vita stessa, senza accorgercene. Per vivere davvero, dopo aver imparato – più o meno – il non senso della vita, occorrerebbe...
  • Harry d’America

    Trump è un pericolo. Lo si sa. Per batterlo servono tutte le armi democratiche possibili. Anche quelle più inaspettate: un appello apprezzabile del principe Harry e di sua moglie...
  • Libri per Fausto Leali

    «Mussolini ad esempio ha fatto delle cose per l’umanità, le pensioni, ma poi è andato con Hitler. Il quale nella storia era un fan di Mussolini». Così virgolettano i...
  • Tutto si lega

    Eh sì, cari compagni della “memoria condivisa“… giusto un “pochino” di responsabilità anche della morte di Willy l’avete voi. Considerando meritevoli di ricordo repubblichini, fascisti di vario genere e...