Mattone e vetro

Volevo commentare: “Il governo ha salvato l’Italia“. Poi mi sono detto: “Tu guarda se tocca essere salvati ogni volta da quelli che sostengono chi ci accoltella alle spalle ogni...

Volevo commentare: “Il governo ha salvato l’Italia“. Poi mi sono detto: “Tu guarda se tocca essere salvati ogni volta da quelli che sostengono chi ci accoltella alle spalle ogni giorno…“.

E’ come quando ti rompono un vetro e attaccato al sasso trovi un bigliettino con scritto: “Qualcuno ti ha rotto un vetro? Noi te lo ripariamo“.

Chiamatelo “loop“, chiamatelo cortocircuito… Ma siamo sempre lì: non se ne esce governando, ma costruendo una opposizione prima di tutto sociale.

(m.s.)

Foto di Kira Hoffmann da Pixabay 

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Vi supplico

    Per favore, non ditemi che bisogna ricostruire il centrosinistra… Le condizioni aberranti delle politiche liberiste sono responsabilità di una sinistra che ha imitato il centro ed era assetata di...
  • Virus

    Tanti sono i virus che si trasformano in pandemie, in veri e propri stermini di massa della popolazione mondiale. Sono virus che mutano, che si trasmettono da animali a...
  • Se mi citofona Salvini…

    Quando ci saranno le elezioni in Liguria, se Salvini verrà a citofonare a casa mia per chiedermi se “spaccio”, gli dirò di sì. Spaccio solidarietà al posto di crudeltà...
  • Non potrete farne a meno

    21 gennaio 1921, a Livorno nasce il Partito Comunista d’Italia – Sezione della Terza Internazionale comunista. Ha quasi un secolo il comunismo italiano o, per meglio dire, quel che...