La scorreggia drammatica di Stato

Il referendum sul taglio dei parlamentari si farà. Sono state raggiunte le 65 firme necessarie al Senato della Repubblica per richiederlo, a fronte di una raccolta di firme che...

Il referendum sul taglio dei parlamentari si farà. Sono state raggiunte le 65 firme necessarie al Senato della Repubblica per richiederlo, a fronte di una raccolta di firme che necessitava di 500.000 sottoscrizioni: un risultato praticamente insperabile visto il completo oscuramento mediatico e vista la complessità del quesito.

Sarà una impresa convincere gli italiani che si può tagliare la spesa parlamentare senza tagliare il Parlamento stesso… Ma ce la metteremo tutta. Come sempre, contro chiunque vuole – sotto diverse forse e con svariati metodi – stravolgere la democrazia repubblicana.

Sarà una impresa quasi impossibile: ma forse basteranno parole semplici, concetti elementari, leggermente sopra alla “scorreggia drammatica di Stato“, quella rappresentazione lirica in poche parole che Carmelo Bene esprimeva nel condensare tutto il suo sdegno per la mediocrità istituzionale in senso lato, ma segnatamente per chi voleva abbassare l’asticella della democrazia facendola apparire quasi indistinguibile dalle garanzie offerte da una qualunque dittatura.

(m.s.)

19 dicembre 2019

Foto di Annalise Batista da Pixabay 

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Il cerchio della vita

    Euro 2020, Danimarca versus Finlandia. Christian Eriksen finisce a terra. Arresto cardiaco. I compagni i squadra accorrono, lo soccorrono. Gli praticano il massaggio cardiaco prima ancora dei medici. Gli...
  • Non ti saluto, mascherina

    Rivendico la scellerataggine di mettermi la mascherina anche all’aperto. Anche quando squillerano le trombe mediatiche del liberi tutti, del “non c’è più alcun pericolo”. Già si sentono ed etichettano...
  • A Musa, che voleva solo vivere

    Musa Balde aveva 29 anni. Li aveva. Si è impiccato come Geordie perché gli aprissero i cancelli del CPR dove era stato rinchiuso, a Torino, dopo essere stato aggredito...
  • Il non ultimo innocente

    Nonostante certi temi siano temporalmente appartenenti ad ogni epoca, perché riguardano l’universalità di princìpi che ci comprendono tutte e tutti; nonostante coinvolgano ogni paese di questo nostro pianeta; nonostante...