La nonna delle presine

C’è una donnina anziana, una nonnina che a Roma fa presine all’uncinetto. Per strada. Davanti alla metro. Non le vende, le offre liberamente. Chi può offre di più e...

C’è una donnina anziana, una nonnina che a Roma fa presine all’uncinetto. Per strada. Davanti alla metro. Non le vende, le offre liberamente. Chi può offre di più e chi non può di meno. Ma non ha bisogno di soldi. “Solo” di compagnia, di relazioni umane, di vedere gente passare e magari chiacchierare un po’…
Come è bella questa piccola fiaba moderna di solitudine e di voglia di amore, di rispetto, di dialogo.
La bellezza fragile di una donna ricca delle rughe del tempo e ricca di un affetto che sembra quasi magicamente presente in un mondo pieno di odio, di disprezzo e di paura.
Grazie anonima nonnina. Grazie. Mi hai regalato un sorriso e una tenerezza emotiva che tutti dovremmo provare a suscitare ogni giorno in qualcuno. Ed il mondo sarebbe più umano. Quanto meno…

(m.s.)

foto tratta dalla pagina Facebook di Rebecca De Pasquale

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Harry d’America

    Trump è un pericolo. Lo si sa. Per batterlo servono tutte le armi democratiche possibili. Anche quelle più inaspettate: un appello apprezzabile del principe Harry e di sua moglie...
  • Libri per Fausto Leali

    «Mussolini ad esempio ha fatto delle cose per l’umanità, le pensioni, ma poi è andato con Hitler. Il quale nella storia era un fan di Mussolini». Così virgolettano i...
  • Tutto si lega

    Eh sì, cari compagni della “memoria condivisa“… giusto un “pochino” di responsabilità anche della morte di Willy l’avete voi. Considerando meritevoli di ricordo repubblichini, fascisti di vario genere e...
  • L’arte di saperla comunicare

    A differenza di altri critici, Daverio non aveva bisogno di urlare per costruire su di sé un personaggio. La pacatezza delle sue riflessioni e il modo con cui spiegava...