La nonna delle presine

C’è una donnina anziana, una nonnina che a Roma fa presine all’uncinetto. Per strada. Davanti alla metro. Non le vende, le offre liberamente. Chi può offre di più e...

C’è una donnina anziana, una nonnina che a Roma fa presine all’uncinetto. Per strada. Davanti alla metro. Non le vende, le offre liberamente. Chi può offre di più e chi non può di meno. Ma non ha bisogno di soldi. “Solo” di compagnia, di relazioni umane, di vedere gente passare e magari chiacchierare un po’…
Come è bella questa piccola fiaba moderna di solitudine e di voglia di amore, di rispetto, di dialogo.
La bellezza fragile di una donna ricca delle rughe del tempo e ricca di un affetto che sembra quasi magicamente presente in un mondo pieno di odio, di disprezzo e di paura.
Grazie anonima nonnina. Grazie. Mi hai regalato un sorriso e una tenerezza emotiva che tutti dovremmo provare a suscitare ogni giorno in qualcuno. Ed il mondo sarebbe più umano. Quanto meno…

(m.s.)

foto tratta dalla pagina Facebook di Rebecca De Pasquale

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Aiuti e aiuto

    Per un popolo che viene “aiutato” (lo metto tra virgolette sottolineando tutta la tragica ironia della doppia maledizione che si portano appresso questi tipi di sostegni interessati dell’imperialismo moderno),...
  • Contro e pro

    C’è ancora la Covid-19. C’è la guerra tra due imperialismi che si fronteggiano sulla pelle degli ucraini. La benzina è arrivata a 2.08 al litro. Gas ed elettricità vanno...
  • Dal Donbass alla Luna

    Nel 2026, al massimo nel 207, pare che un modulo italiano sia pronto a fare la sua discesa sulla Luna. Noi c’arriviamo sempre un po’ in ritardo agli appuntamenti...
  • Tradimenti

    La crisi economica e la guerra per Draghi non debbono essere delle scuse per tradire gli obiettivi sul grande sogno europeo sul contenimento delle emissioni di Co2. Ha ragione,...