I nuovi arrivisti

(o “arrivanti“, nel senso che stanno quasi per arrivare. Aspettatemi e li vedrete presto al posto migliore) Ridursi a pensare che affiancarsi o stare nel PD, magari “da comunisti“,...

(o “arrivanti“, nel senso che stanno quasi per arrivare. Aspettatemi e li vedrete presto al posto migliore)

Ridursi a pensare che affiancarsi o stare nel PD, magari “da comunisti“, sia evitare il terribile settarismo di Rifondazione Comunista e al contempo significhi sostenere una “sinistra” forte di un linguaggio nuovo e degna avversaria di Salvini, è estendere davvero troppo il proprio ego e dimenticare il valore di una comunità.

Non sarà “potente” come le schiere di Zingaretti; sarà pure un po’ orgogliosamente legata a valori e princìpi che sembrano desueti e che reclamano ancora una volta giustizia ed uguaglianza sociale, un capovolgimento dell’esistente; magari potrà sembrare ininfluente ma almeno li ammette anche fin troppo candidamente…; certamente non dispone di una attitudine al governismo: e questa altro non è se non una delle sue più belle virtu!

Non avrà la vocazione della salvazione della Patria dalle destre alleandosi con altre destre…

Ha e avrà mille difetti ma ne ha indubbiamente molti meno di coloro che le fanno la predica mentre vanno a braccetto con Il PD e con i Cinquestelle.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Confessioni di italiani

    I fintamente democratici sovranisti, neofascisti della modernità attuale, non ce la fanno proprio a dire che sono “antifascisti“. E perché mai dovrebbero, visto che sono fascisti. Il paradosso nasce...
  • Donne su donne

    Il giustificazionismo ha delle striature di ambiguità che lo rendono, molto spesso, molto pericoloso. Tra le pieghe sue pieghe si nascondono detti e non detti, campi aperti lasciati all’immaginazione...
  • Light and heavy

    Draghi e Salvini si accordano sull’approvazione del Green pass alla Camera dei Deputati. Non si sa bene chi abbia convinto chi. Ma poco importa: l’estensione “light” del Certificato verde...
  • A Khasa Zeman

    Khasa Zeman è l’uomo a sinistra nella foto. Accanto a lui c’è un suo aguzzino, un miliziano talebano che lo irride. Era un comico, Khasa, che ha sempre satireggiato...