più recenti Vito Nocera

  • La strada difficile della sinistra italiana

    Dopo meno di un mese dalle elezioni europee, com’era abbastanza prevedibile, si è accentuata la crisi di Sel e dell’insieme dell’area politica che si era, per quella scadenza, raggruppata nell’esperienza della lista Tsipras. E’ chiaro che un certo peso hanno avuto, e ancora avranno, le polemiche alimentate dalla scelta,ormai...
  • La lezione tedesca per la sinistra italiana

    Sarebbe ingenuo (e troppo provinciale) leggere l’esito delle elezioni tedesche con il solo metro dei risultati conseguiti dalle sinistre, e peggio ancora indugiando troppo sulle percentuali – peraltro in calo – di forze alternative come la Linke. Nel voto tedesco di ieri c’è qualcosa da interpretare più nel profondo,...
  • La crisi e il socialismo europeo

    L’ultimo importante sommovimento (in realtà si trattò anche del primo) che a suo modo ha fatto un tentativo di intervenire sulla realtà della nuova economia globale è stato quel ciclo di massa che da Seattle arriva fino a Genova 2001. Ciò che la semplificazione giornalistica battezzò movimento no global...
  • Una rivoluzione passiva

    Con poca diplomazia e perfino un po’ ruvidamente vorrei sostenere una tesi (sulla quale in verità è da tempo che argomento) che in questo passaggio della vicenda politica e sociale del Paese non trova certo il conforto di un’opinione pubblica più larga. La tesi è che quel che ci...
  • Il difficile equilibrio tra i poteri

    Sono molte le interpretazioni che circolano in queste ore sugli avvenimenti che, nel giro di pochi giorni, hanno fatto prendere al Paese una direzione molto diversa da quella che appena un mese fa si poteva immaginare. Il gesto disperato, e sanguinoso, compiuto fuori Palazzo Chigi contribuisce a dare a...
  • Difficile partita per il futuro dell’Italia

    Alla vigilia ormai del 18 Aprile, data in cui inizieranno le votazioni per il nuovo capo dello Stato, la condizione, prima che politica, psicologica del Paese resta molto delicata e instabile. Allo stallo apparente seguito al voto di febbraio fa da contraltare una situazione politica e sociale mai così...
  • E’ il tempo di ricominciare

    Mentre è in atto il difficile tentativo di Bersani e mentre ciò che rimane della sinistra radicale sembra sostanzialmente paralizzato ed afono, proviamo – si spera a mente più fredda – (e tenendo in gran conto ciò che le analisi e gli studi sul voto ci hanno spiegato) a...
  • Benedetto XVI e noi

    Difficile pensare al gesto di rinuncia di Papa Benedetto senza essere attratti dalla necessità di una riflessione più di fondo cui quella decisione così tanto inedita ci spinge. Il discorso (il primo dopo la rinuncia) che il Papa tedesco ha fatto alla funzione del mercoledì delle ceneri aiuta, forse,...
  • Nubi nere all’orizzonte

    Non faccio giri di parole. È ormai abbastanza chiaro a tutti e non sono nemmeno il primo a scriverlo. Di fronte all’offensiva social populista di Berlusconi, e in parte di Grillo, la risposta del centrosinistra e del PD non sembra per niente all’altezza del problema. L’impressione è che l’immagine...
  • Una partenza col piede sbagliato

    Quello cui stiamo assistendo in questi giorni è un brutto inizio di campagna elettorale. Sarà perché molte cose non sembrano andare nella direzione che indicavano i sondaggi. Sarà perché si è riproposto in campo Berlusconi. Sarà perché vi è stata la “ sorpresa “ Monti (il professore sta tenendo...
  • Derive italiane e smarrimento sociale

    Come sembra ormai chiaro la campagna elettorale , di fatto in corso, sintetizza in se quel groviglio di questioni e di aspetti che da tempo i commentatori più avveduti avevano indicato. L’Italia, lontana dal vivere una condizione di serenità e di stabilità, vive sentimenti controversi e contrastanti. Le principali...



info Covid19

antispecismo

sul tuo computer…