Tra farsa e tragedia

Aprirlo come una scatoletta di tonno… Superarlo. Tutto, nemmeno una camera come con abile maldestria aveva tentato di fare il PD. Tragedia e farsa, farsa e tragedia. Scegliete voi...
Il Parlamento della Repubblica in seduta comune

Aprirlo come una scatoletta di tonno…
Superarlo. Tutto, nemmeno una camera come con abile maldestria aveva tentato di fare il PD.
Tragedia e farsa, farsa e tragedia. Scegliete voi chi viene prima e chi dopo.
Certo, battersi per la difesa della Costituzione e contro l’abolizione del Senato e poi proclamare che l’istituzione parlamentare è un ferrovecchio, è desueta, anacronistica e superabile con un popolo di “cliccatori”… lascia in un limbo tra farsa e tragedia. Il che è peggio. Peggio del peggio.

Usare la democrazia per farla “evolvere”.
Ma l’evoluzione non è un concetto di per sé sempre positivo.
Spesso si evolve per involvere. Dipende dai punti di vista, dipende da “chi” e “per cosa” evolve e si evolve…
Quando invoco la lezione della storia sull’evoluzione dell’NSDAP mi dite che sono “esagerato”.
Sinceramente lo spero. Sinceramente me lo auguro.

“Il superamento della democrazia rappresentativa è necessario”.
Sono sicuro di averla già sentita. No, forse l’ho letta… perché quando qualcuno l’ha detta dovevo ancora nascere. Anche i miei genitori non erano ancora nati…
Moderne idee per vecchi ritorni ad un passato che non passa…

(m.s.)

foto tratta da Wikimedia Commons

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.









altri articoli

  • Caldo nuovo nazismo

    No, non è il caldo. E’ proprio un nuovo nazismo che brucia le teste svuotate da decenni di malapolitica che ha ben interpretato tutto il volere del mercato. Il...
  • Trasecolandia

    Dunque, avete capito: l’allarme razzismo è colpa della sinistra. Siamo noi che urliamo contro gli sbarchi, che pretendiamo che, vi sia necessità o meno, tutto vada prima agli italiani....
  • Non l’avete mica capito

    Gente che spara dai terrazzi, ma non a caso. Non siamo a Capodanno quando una cattiva usanza, in alcune parti d’Italia, fa usare i fucili e le pistole al...
  • Ante litteram

    “Vade retro” lo si dice a Satana, solitamente. Un buon rigurgito di protocristianesimo fa fare copertine ribelli, almeno indignate davanti a tanta veemenza nel trattare casi umani (e umanitari)...