sinistra

  • Una risposta incongruente

    Come cofirmatari confermiamo, con ancora maggior forza, l’Appello a non aderire a Potere al Popolo “ prima che sia stata discussa democraticamente nel Partito la proposta di modifica statutaria di PAP” e prima che sia precisato lo Statuto di Pap e ne siano conosciute le linee che si intendono...
  • L’impossibile unione tra Rifondazione e “Potere al popolo!”

    Il Segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista, Maurizio Acerbo, dalle pagine del sito nazionale del Partito (in cui l’appello “Rifondazione ieri, oggi e domani” non ha avuto “ospitalità”), ci dice che noi vogliamo che si realizzi proprio quello contro cui diciamo di batterci. E’ un nobile esercizio di...
  • Un appello controproducente

    Pubblichiamo l’articolo apparso sul sito nazionale di Rifondazione Comunista in cui il Segretario Maurizio Acerbo risponde ai dirigenti del Partito che hanno firmato l’appello “Rifondazione ieri, oggi e domani” Un gruppo di compagni, tra cui autorevoli dirigenti del partito, hanno promosso un appello che invita a non aderire a...
  • Partiti e struttura del sistema politico

    “Oggi la potenza della burocrazia è generalmente ascendente, in diretta proporzione al declino della classe politica. Specie nelle liberaldemocrazie di antico lignaggio. Qui la politica scade a narrazione, la legge perde di senso perché il disordine del mondo eccede le sottigliezze del giurista. L’orizzonte decisionale si calcola in minuti...
  • Le dinamiche involutive di Potere al Popolo e il fronte unico necessario

    Pubblichiamo la risoluzione del coordinamento nazionale di Sinistra Anticapitalista sugli attuali sviluppi in merito alla costruzione di “Potere al popolo!” In un quadro sempre più deteriorato dell’offensiva delle forze padronali e dei loro governi contro i diritti e le condizioni delle classi lavoratrici e dell’involuzione dello stesso quadro democratico...
  • Appello per “Rifondazione: ieri, oggi e domani”

    Riceviamo e pubblichiamo l’appello di oltre 160 dirigenti del Partito della Rifondazione Comunista sugli attuali assetti e rapporti con la formazione di “Potere al popolo” e sul futuro stesso del PRC Con questo appello noi firmatari, compagne e compagni militanti e dirigenti, locali e nazionali del PRC-SE, intendiamo assumere...
  • Rifondazione deve uscire da Potere al popolo!

    Noi ci preoccupiamo, giustamente, del clima di odio, disprezzo, crudeltà che divampa nel Paese, che fa persino attivare l’Alto commissariato dell’ONU sui diritti umani per i tanti episodi di violenza razzista e xenofoba che si manifestano da nord a sud dello Stivale. Noi ci preoccupiamo di una umanità perduta...
  • Comunismo italiano e identità storica

    Deputati eletti in LeU ed economisti di scuola marxista hanno dato vita, in questi giorni, a un nuovo raggruppamento (se ne sentiva il bisogno) denominato “Patria e Costituzione”. Dalla relazione introduttiva traiamo questo passaggio abbastanza illuminante rispetto alle prospettive del gruppo”: «Non intendiamo dare vita all’ennesimo micro partito». La...
  • Un potere di cui fare a meno

    Un’organizzazione politica che vota quale statuto adottare tra più modelli proposti è un’organizzazione impolitica, nel senso che non inizia a fare politica così. Così dimostra soltanto di avere davanti a sé opzioni tanto diverse da essere impossibili da ridurre a sintesi ragionata, politicamente tale. Gli statuti, da che mondo...