rom

  • Libertà e libertà

    Sempre molto difficile scegliere di appoggiare o tollerare il liberismo contro neonazismo: Junker fa appello ai diritti umani e all’Europa come baluardo dei medesimi. Ma i diritti si tengono per mano, a braccetto, stretti gli uni agli altri: sociali e civili. Pensare alla libertà civile senza pensare a quella...
  • Raggi-Salvini, l’asse funziona: sgomberato il Camping River

    «Sui campi rom non guarderò in faccia a nessuno», aveva detto Virginia Raggi due anni fa, appena insediata in Campidoglio, parlando in privato ai suoi assessori. Ha mantenuto la minaccia e ha sgomberato Camping River, a due giorni dallo stop allo sfratto intimato della Corte europea per i diritti...
  • Avanti i prossimi

    Migranti, rom, malati psichici. Nel disagio e nella sofferenza si cerca il capro espiatorio per sentirsi tutti più buoni e dignitosi. Stella dopo stella, tutti i colori del Reich… (m.s.)...
  • La vendetta delle destre: diritti sociali contro diritti civili

    Oscillazioni continue che determinano un chiaro senso di insicurezza generale. Quello che probabilmente serve per fare presa su parte della popolazione che si sente smarrita dentro ad una crisi (anti)sociale che ha determinato la perdita delle certezze in quanto a futuro dei figli e a tutela di sé stessi....
  • Mamma gli zingari! Il cacicco leghista e il mestiere dell’odio

    La ziganofobia è una delle forme più ripugnanti e vili di razzismo, prova di un’imbecillità senza limiti. Quasi nessuno di coloro che agitano lo spettro dei Rom e dei Sinti conosce la loro Storia, né le loro storie. Questi scervellati non hanno mai avuto l’opportunità di frequentarli, di ascoltarne...
  • Salvini chock: «Censimento dei Rom, anzi ricognizione»

    «Una ricognizione sulla situazione Rom in giro per l’Italia per vedere chi, come e quanti». Questo annuncia il ministro dell’interno a metà giornata. Richiamando il disastroso precedente del 2008, quando il governo Berlusconi dichiarò lo «stato di emergenza» in cinque regioni «in relazione agli insediamenti delle comunità nomadi» e...
  • “Purtroppo”

    Ho pensato, lì per lì, in mezzo al rigurgito di disprezzo e di odio incessante, tracontatemente quotidiano, che chiamarli “rom” fosse un passo avanti rispetto al dispregiativo “zingari”. Poi ho riflettuto meglio, credo, e ho capito che chiamarli “rom” era anche giusto dal punto di vista lessical-sociologico ma era...
  • Cambiare subito le politiche rivolte a Rom, Sinti e Caminanti

    Gentile Presidente della Camera dei deputati dott. Laura Boldrini, alla luce dell’ennesima, orribile tragedia di cui sono rimaste vittime tre ragazze rom nella Capitale, i cui contorni si fanno purtroppo sempre più nebulosi, ci rivolgiamo a lei per chiedere alle istituzioni un drastico e fattivo cambiamento nelle politiche rivolte alla minoranza...
  • Triangoli neri

    Il razzismo delle parole diventa cronaca. Necessaria per far pesare tre morti che diventano “morti rom”. Va bene specificare, in questo caso, per far comprende alle masse ignoranti e pregiudiziali dei nostri connazionali che anche i rom sono esseri umani come noi! Ma è umiliante doverlo fare e dover...