Partito democratico

  • Non è tempo di uguaglianza e verità delle parole

    Non è tempo di trasformazione Ci sono giornate in cui il livello di sopportazione di determinati contesti è intollerabile. Si va dai propri vicini di casa fino alla particolare situazione di un Paese privo di cultura generale, immerso in un egoismo esasperato e alimentato da una strumentale visione della...
  • La “controCostituzione” si batte solo da sinistra

    La credibilità dei sondaggi è spesso stata intaccata da clamorose imprecisioni, per non dire vere e proprie gaffes che hanno creato situazioni veramente imbarazzanti: certezze di vittoria di una coalizione ribaltate nel giro di poche ore con la vittoria della coalizione opposta. Però, nonostante ciò, dando un’occhiata alle cifre...
  • Alla sinistra serve un segno di discontinuità e di rottura col passato

    Una crisi lunga 10 anni. Esattamente nella seconda parte del 2008 deflagrava la crisi economica e finanziaria che, in Italia, ci trasciniamo ancora oggi. Sì, in Italia, perché noi siamo l’unico paese europeo ancora lontano  dai livelli di Pil pre-crisi (-5%). È vero che gli occupati come numero hanno...
  • Non possiamo farci prendere in giro

    Non possiamo farci prendere in giro (per usare un blando eufemismo). Scrive uno “scienziato della politica” come Piero Ignazi su “la Repubblica” (l’ebdomadario che sotto la guida di Scalfari più ha lavorato, a suo tempo, per demolire il PCI e insieme la sinistra italiana per farne un informe soggetto “liberal” senza...
  • Sondaggi e spazio politico

    Gli esiti dei sondaggi politici sono sicuramente opinabili e vanno presi con assoluto beneficio d’inventario. Stabilito questo punto fermo, è risultato sicuramente di un qualche interesse l’andamento dell’indagine svolta, per conto del “Corriere della Sera”, da Nando Pagnoncelli: indagine pubblicata il 14 luglio nel merito del giudizio che, in...
  • Grasso: «Leu a congresso, non aspettiamo le scelte dei dem»

    «Imbarazzante». Alla prima riunione del comitato promotore di Liberi e uguali, Piero Grasso usa la stessa parola di Paolo Gentiloni per commentare le parole di Renzi dal palco dell’assemblea nazionale Pd. Riunione a porte chiuse quella di ieri in una sala congressi del centro di Roma, per impostare il...
  • La grande crisi del PD, abbandonato dal popolo e dai padroni

    L’implosione non è certa, ma di sicuro è molto probabile. Le parole di Matteo Renzi all’assemblea nazionale del Partito democratico somigliavano molto ad un gesto di disperazione dentro tante altre disperazioni: la propria inserita nel contesto disordinato di un partito che non conserva più una unità di intenti e...
  • Paure renziane

    Erano le parole che volevo sentire da Renzi: uno spauracchio per un nuovo PDS. Peggio ancora lo spettro di una nuova “Unione” (condivido, qui, il timore renziano…). Addirittura avrei preferito lo spauracchio di vedere nuovamente “I Progressisti” di occhettiana memoria nell’immaginario dell’ex sindaco di Firenze rispetto ad una “svolta...
  • La solitudine dell’Italia e della sinistra

    Ricorre spesso nelle cronache sia italiane sia estere (basta scorrere i siti dei giornali francesi e inglesi) la “solitudine dell’Italia” nel contesto europeo in tema di soccorso dei migranti. La solitudine, comunque la si voglia vedere, è frutto o di una spontaneità che deriva dalla volontà del soggetto o...