armi

  • Non l’avete mica capito

    Gente che spara dai terrazzi, ma non a caso. Non siamo a Capodanno quando una cattiva usanza, in alcune parti d’Italia, fa usare i fucili e le pistole al posto dei petardi. Prima una bimba, poi un uomo, un operaio. Episodi… facile liquidare il tutto con uno stranimento che...
  • La «passione» nazista dello stragista texano

    Questa volta è accaduto a Santa Fe, in Texas: Dimitrios Pagourtzis, uno studente di 17 anni, è entrato a scuola con un fucile e un revolver calibro 38 e ha aperto il fuoco, uccidendo nove compagni e un professore, ferendo 12 persone tra cui una guardia armata. Dispositivi esplosivi...
  • A mani nude contro la lobby delle armi

    I proiettili dell’Ar-15, sparati da vicino, non penetrano nel corpo umano. Lo devastano. Con l’effetto di una granata. L’Ar-15 è una variante civile di un fucile utilizzato dall’esercito americano. È l’arma a canna lunga più diffusa negli Stati uniti, dove ce ne sono in circolazione quasi dieci milioni. È...
  • Così l’industria bellica italiana arma le guerre di Erdogan

    È uno dei maggiori clienti delle nostre aziende militari, soprattutto quelle a controllo statale come Leonardo (già Finmeccanica) e Fincantieri. Al quale l’Italia esporta un ampio arsenale bellico: dalle pistole ai fucili mitragliatori, dai veicoli terrestri agli aeromobili, dalle apparecchiature per la direzione del tiro fino a bombe, siluri,...
  • L’immaginario stragista dell’«americano tranquillo» e la regolarità agghiacciante dei «mass shooting»

    Gli ultimi casinò sulla strip, prima che Las Vegas boulevard diventi l’autostrada per Los Angeles, sono il Mandalay e il Luxor con la sua piramide di vetro brunito e la sfinge di gesso. Di fronte a quest’ultimo albergo a tema antico egizio c’è lo spiazzo scelto dall’ultimo cecchino per...
  • Bang! Bang!

    Ogni volta che negli Stati Uniti si scatena la follia di chi imbraccia dei fucili e si mette a sparare all’impazzata sulla folla, si apre il dibattito sul mercato delle armi. Mentre questo dibattito interessante si apre e mentre si discute, in tutto il territorio della Repubblica stellata si...
  • Io armi non ne ho (e non ne voglio avere)

    C’è una differenza, probabilmente, tra me e un leghista. A dire il vero ce ne sarebbero molte più di una, diciamo che bisognerebbe trovare anche una sola affinità tra me e un leghista… Ma, per paradosso, ammettiamo che esista una differenza nello specifico caso della “legittima difesa” e della...
  • Il rifiuto di ogni arma

    “Bisogna trovarsi in certe situazioni prima di parlare!”. L’ho sentito dire mille volte e altre mille volte ho ribattuto: quand’anche mi trovassi nella situazione di essere assalito da un ladro, rifiutando per obiezione di coscienza di portare qualunque arma, rifiutandomi in vita mia di maneggiare qualunque pistola, fucile o...
  • La strategia di Trump: pax repubblicana e guerra altrove

    I toni sono quelli da ritorno della guerra fredda: scambi di accuse, presunti fraintendimenti, politiche di spionaggio che, di questi tempi, oltrepassano i classici microfilm delle pellicole di 007: si sconfina ben oltre, nella rete, in quel mondo di pirateria informatica che sembra nessuno riesca preventivamente a controllare. Snowden...