Senza zoccoli

L’italia contadina, quella de “L’albero degli zoccoli”… Sembra andarsene con Ermanno Olmi. Il grande regista ci ha lasciato. Così noi siamo orfani di chi guardava la vita dalla parte...

L’italia contadina, quella de “L’albero degli zoccoli”… Sembra andarsene con Ermanno Olmi. Il grande regista ci ha lasciato. Così noi siamo orfani di chi guardava la vita dalla parte degli ultimi e i ricchi sono ancora orfani di un governo che li continui a proteggere.

(m.s.)

foto tratta da Wikipedia

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*



altri articoli

  • Arrivarci in tempo

    In fondo posso dire di essere stato sufficientemente intelligente, concreto e cosciente da prevedere cosa fosse Forza Italia e non votarla pensando che fosse “rivoluzionaria”. Avrò sbagliato nel pensare...
  • Ieri, oggi e domani

    Sono tanti i luoghi ideali e fisici dove nasce e cresce il pregiudizio e si alimenta l’odio contro gli omosessuali, contro i transessuali. Sono tanti perché, di contro, sono...
  • Concilio

    Il cosiddetto “Comitato di conciliazione” nemmeno lontanamente è un organo istituzionale e costituzionale. Ma molto più vicinamente ricorda luoghi di discussione usati in un non lontano oscuro passato dittatoriale....
  • Giorni da leone

    Più o meno ha detto così… “Più ci attaccano e più mi sento motivato”. Sarà. “Serve coraggio, non abbiamo bisogno di cuori deboli”. Un discorso muscolare, tenace, indomito. Il...