Quell’ “eretico” di Francesco

I cattolici cosiddetti “pro life” (per la vita) sono favorevoli all’accanimento terapeutico? Parrebbe di sì, visto che danno dell’ “eretico” a papa Francesco che ha avuto la colpa di...
papa Francesco

I cattolici cosiddetti “pro life” (per la vita) sono favorevoli all’accanimento terapeutico? Parrebbe di sì, visto che danno dell’ “eretico” a papa Francesco che ha avuto la colpa di affermare che, insomma, una certa sensibilità verso la sofferenza bisogna averla e che, quindi, il malato può scegliere se accettare o meno determinate cure.
Di approvare l’eutanasia non se ne parla, ovviamente, ma i più intransigenti custodi di una dottrina della fede purissima pensano di poter etichettare il pontefice come “eretico” per queste semplici parole che, del resto, non negano affatto nessun pilastro morale o religioso della Chiesa cattolica. Riaffermano magari con nettezza determinati princìpi già espressi da altri papi come Pio XII.
Niente di nuovo sotto il cielo di Roma e di San Pietro, eppure le sottolineature fanno male ai sanfedisti moderni.
“Il papa è di sinistra!”, hanno urlato i “pro life”. Dunque è eretico.
Da agnostico mi si lasci dire: viva l’eresia! (E viva la sinistra!).

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

altri articoli

  • Tanti (piccoli) egoisti

    Svastiche sui monumenti, irruzioni negli studi televisivi, accoltellamenti e pestaggi e, prima ancora, qualche folle che spara “sui negri” per vendetta. Ci sono tutte le premesse per passare dalla...
  • Voto contento!

    Faccio mie le parole di Giorgio Cremaschi: “Questa volta vado a votare contento! Non mi capitava da tanto tempo. Finalmente voterò per una lista senza dovermi turare il naso,...
  • La grande bellezza

    Un bacio olimpico per battere l’omofobia. Bellissimo il tenero scambio di affetto tra Gus Kenworthy e il fidanzato Matt. In una romantica cornice innevata, i due nemmeno si erano...
  • Una qual specie non di sinistra

    Programmi affini e visioni comuni della società. E’ ciò che si augura chi si è staccato dal PD per correre solitariamente, ma non troppo… A giusta distanza elettorale. Poi,...