Quattro idee libere e uguali

Si smentiscono a vicenda a suon di precisazioni. “Dobbiamo convincere gli elettori a votarci”. “L’unico governo del presidente che concepisco è quello di Grasso”. “Un governo del presidente? Solo...

Si smentiscono a vicenda a suon di precisazioni. “Dobbiamo convincere gli elettori a votarci”. “L’unico governo del presidente che concepisco è quello di Grasso”. “Un governo del presidente? Solo per fare la legge elettorale”.
“E’ escluso!”.
Non si può dire che la dialettica non manchi. E’ il sale della democrazia: il tanto agognato “pluralismo” che è, come concetto, caduto in disgrazia da un po’ di tempo a questa parte.
Però, un po’ di sintesi sugli obiettivi politici non guasterebbe. Anche perché si rischia di dire agli elettori che c’è una sinistra che sarà diversa dal PD quando invece è già pronta a tenere aperte le porte in caso di instabilità del quadro politico post elettorale.
Siccome noi, invece, siamo degli orrendi comunisti, dialetticamente insufficienti rispetto alla moderna sinistra fatta di tre partiti e due presidenti, abbiamo almeno su questo le idee chiare: nessun sostegno a nessun governo della altrettanto moderna borghesia. Sia di centrodestra, sia di centrosinistra, sia grillino.
#poterealpopolo 

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*



altri articoli

  • Arrivarci in tempo

    In fondo posso dire di essere stato sufficientemente intelligente, concreto e cosciente da prevedere cosa fosse Forza Italia e non votarla pensando che fosse “rivoluzionaria”. Avrò sbagliato nel pensare...
  • Ieri, oggi e domani

    Sono tanti i luoghi ideali e fisici dove nasce e cresce il pregiudizio e si alimenta l’odio contro gli omosessuali, contro i transessuali. Sono tanti perché, di contro, sono...
  • Concilio

    Il cosiddetto “Comitato di conciliazione” nemmeno lontanamente è un organo istituzionale e costituzionale. Ma molto più vicinamente ricorda luoghi di discussione usati in un non lontano oscuro passato dittatoriale....
  • Giorni da leone

    Più o meno ha detto così… “Più ci attaccano e più mi sento motivato”. Sarà. “Serve coraggio, non abbiamo bisogno di cuori deboli”. Un discorso muscolare, tenace, indomito. Il...