Piacenza è in Lombardia e la Lombardia è al centro!

Il 22% degli studenti italiani non conosce la geografia che riguarda proprio la “regione italiana”, quindi quella che comprende anche le zone limitrofe che non fanno parte della Repubblica...

Il 22% degli studenti italiani non conosce la geografia che riguarda proprio la “regione italiana”, quindi quella che comprende anche le zone limitrofe che non fanno parte della Repubblica italiana: Corsica, Francia, Svizzera, Austria, Slovenia Croazia, Albania, Tunisia…
Forse a quel 22% di studenti alcuni nomi di questi stati non dicono nulla, alcuni nomi di regioni come la Corsica chissà cosa diranno…
Questo per quanto riguarda il 22%. Una indagine di Skuola.net rivela che a mala pena il 50% sa rispondere a tutte le domande: non sanno quante sono le regioni d’Italia; confondono i toponimi; scambiano i capoluoghi di provincia e li collocano in luoghi improbabili…
Insomma, dovrebbero fare un bel ripasso geografico almeno… Per sapere dove si vive, chi si ha per vicini e chi per lontani.
Ah, l’Italia è una penisola… non un’isola… è la prima cosa da far imparare a queste masse giovanili di ignoranti.

(m.s.)

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.









altri articoli

  • Da Costantino a Di Maio

    È dai tempi dell’imperatore Costantino che un ente pubblico non viene interessato da una denuncia di falsità su un testo istituzionale: allora fu la Chiesa cattolica ad attribuirsi il...
  • Larghi

    Notizia “Mimmo Lucano, Sindaco di Riace, dai domiciliari al divieto di dimora nel suo Comune”. Auspicio Divieto di dimora in Italia a fascisti, razzisti e opportunisti. Come staremmo larghi…!...
  • Necessità

    Cercasi Heichmann disperatamente… Un organizzatore è necessario quando si deporta. (m.s.) foto tratta da Pixabay...
  • Con gli studenti, contro i manichini

    Di pretesti, gente come i ministri che governano il Paese, ne hanno fin troppi per restringere le libertà civili, democratiche e comprimere i diritti. Non gliene avrei dati altri:...