Oltre il 3%. In tutti i sensi

Lontani dalla supponenza di chi si sente già vincitore e privi di una rassegnazione di chi si sente già sconfitto: così costruiamo non una avventura ma un progetto sociale...

Lontani dalla supponenza di chi si sente già vincitore e privi di una rassegnazione di chi si sente già sconfitto: così costruiamo non una avventura ma un progetto sociale e politico di lungo corso. Così tutte e tutti insieme diamo vita in questi giorni a “Potere al Popolo!”.
Con la rabbia che diventa conquista di una nuova emozione singola e collettiva: un entusiasmo che si rifonda nell’essere comuniste e comunisti, antiliberisti e libertari.
E’ la più bella coalizione sociale che si possa pensare, che ora si può concretamente realizzare. Oltre il 3%. In tutti i sensi.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.









altri articoli

  • Da Costantino a Di Maio

    È dai tempi dell’imperatore Costantino che un ente pubblico non viene interessato da una denuncia di falsità su un testo istituzionale: allora fu la Chiesa cattolica ad attribuirsi il...
  • Larghi

    Notizia “Mimmo Lucano, Sindaco di Riace, dai domiciliari al divieto di dimora nel suo Comune”. Auspicio Divieto di dimora in Italia a fascisti, razzisti e opportunisti. Come staremmo larghi…!...
  • Necessità

    Cercasi Heichmann disperatamente… Un organizzatore è necessario quando si deporta. (m.s.) foto tratta da Pixabay...
  • Con gli studenti, contro i manichini

    Di pretesti, gente come i ministri che governano il Paese, ne hanno fin troppi per restringere le libertà civili, democratiche e comprimere i diritti. Non gliene avrei dati altri:...