Non siate ingenui

“E’ incredibile!”, me lo disse un amico che aveva visto il film “Snowden”. “Vedrai che, dopo averlo visto, perderai certezze e avrai molti dubbi”. Devo dire che non avevo...

“E’ incredibile!”, me lo disse un amico che aveva visto il film “Snowden”. “Vedrai che, dopo averlo visto, perderai certezze e avrai molti dubbi”. Devo dire che non avevo grandi certezze e avevo, questo sì, dei dubbi sulla “democrazia in rete” e della rete stessa.
Nella “rete” si scontrano tanto un anarchia apparente quanto un controllo rigido di tutti i dati che vi sono immessi. La libertà ha un prezzo. Sempre, quando si tratta di libertà fornita dai grandi magnati dei “social network”, dei gruppi che hanno in questi decenni fondato la loro fortuna proprio sullo sviluppo di Internet e delle comunicazioni planetarie.
Pensare che tutto questo fosse al servizio dell’umanità come “bene comune” è una ingenuità che non ci potevamo e non ci possiamo permettere.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.









altri articoli

  • Necessità

    Cercasi Heichmann disperatamente… Un organizzatore è necessario quando si deporta. (m.s.) foto tratta da Pixabay...
  • Con gli studenti, contro i manichini

    Di pretesti, gente come i ministri che governano il Paese, ne hanno fin troppi per restringere le libertà civili, democratiche e comprimere i diritti. Non gliene avrei dati altri:...
  • Le scale hanno un nome

    Ogni volta che sento e risento la storia di Stefano Cucchi, come quella di Federico Aldrovandi, come quella di altri cento uccisi dallo Stato, a me viene sempre in...
  • Pietas

    Stavolta ho pietà per PaP e non commento come vedete il risultato del voto sullo Statuto. Come vedete non commento proprio. (m.s.) foto tratta da Pixabay...