Mélenchon a Napoli ospite di Potere al popolo

Jean-Luc Mélenchon sarà a Napoli ospite della lista Potere al popolo. Due settimane fa Viola Carofalo, capo politico del movimento, con una delegazione aveva incontrato a Parigi il leader...
Jean Luc Melenchon, leader di France Insoumise

Jean-Luc Mélenchon sarà a Napoli ospite della lista Potere al popolo. Due settimane fa Viola Carofalo, capo politico del movimento, con una delegazione aveva incontrato a Parigi il leader di La France insoumise.

Il 15 febbraio pomeriggio Mélenchon andrà prima dal sindaco Luigi de Magistris e poi all’Ex Opg Je so’ pazzo, con lui ci sarà un gruppo di medici marsigliesi: l’appuntamento, infatti, serve ad avviare un confronto su come è stato allestito e come funziona l’ambulatorio popolare dell’Ex Opg per cercare di replicare l’esperienza partenopea a Marsiglia.

Al meeting saranno presenti il medico di base Mauro Romualdo, il chirurgo Alessandro Puzziello e la psichiatra Novella Formisani: i tre fanno parte di un team più ampio che, su base volontaria, anima gli ambulatori di medicina di base, pediatria, chirurgia, ginecologia, sostegno psicologico, prevenzione, nutrizione e ortopedia.

La struttura ha una piccola farmacia e un ecografo: il piano regionale chiude ospedali nel centro storico, per le prestazioni si paga il ticket ma all’ambulatorio popolare si aprono le porte gratis a napoletani e migranti.

«L’Italia è in piena campagna elettorale per l’elezione del parlamento – dichiara Gabriel Amard, portavoce nazione de La France insoumise -. Da una lato si profila una grande coalizione tra Berlusconi e il centrosinistra, dall’altro il Movimento 5 stelle vira a destra e nasce un movimento come Potere al popolo. Tutto è possibile in un’Italia che subisce un’austerità feroce. Non vedo l’ora di vedere come gli italiani si auto organizzano a Napoli per resistere al disimpegno dello stato, soprattutto in materia di sanità pubblica».

Dal canto suo, Potere al popolo spiega: «Nasciamo dal basso ma puntiamo urgentemente a costruire legami e confronti con le realtà europee per superare la guerra tra poveri che hanno generato le politiche di austerità e miseria imposte da tutti gli ultimi governi».

ADRIANA POLLICE

da il manifesto.it

foto tratta da Flickr su licenza Creative Commons

categorie
Potere al popolo!
nessun commento

lascia un commento

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.



  • 17 giugno 2018
    Poche righe scritte per esprimere ancora una volta un personale moto dell’anima d’indignazione e la sensazione di distacco profondo che il...
  • 16 giugno 2018
    La domanda è questa: quando si ripristinerà una sana vergogna civile per quanto accade in Italia in questo momento? La risposta...
  • 15 giugno 2018
    Non è solo questione di impoverimento culturale medio o di una sempre più vasta diffusione di una morale fondata sull’individualismo esasperato...
  • 14 giugno 2018
    La memoria della Resistenza non basta più per fronteggiare la spavalderia dell’incultura razzista, xenofoba, intollerante che monta nel Paese: non è...
  • 13 giugno 2018
    Nella confusione della politica moderna (verrebbe voglia di citare: “la confusione sotto il cielo è grande, ma la situazione non è...







altri articoli