L’omaggio più bello

Piangere è umano, necessario, naturale, ovvio. Provare a capire è politicamente necessario: accorgersi della simbiosi del potere democratico con quello a-democratico, della interazione tra legalità (apparente) e illegalità definita...

Piangere è umano, necessario, naturale, ovvio. Provare a capire è politicamente necessario: accorgersi della simbiosi del potere democratico con quello a-democratico, della interazione tra legalità (apparente) e illegalità definita tale in quanto in contrasto con la prima, rendersi conto che non esiste una soluzione di continuità in tutto ciò, è l’omaggio più bello alle vittime innocenti di Barcellona. E a tutte quelle fino ad oggi fatte dal terrore delle guerre, dal terrore dei terroristi, dal sistema “normale” in cui viviamo.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

altri articoli

  • Discontinui

    Ora va di moda l’ “essere discontinui” come forma di nuova autonomia politica. Prensuntamente tale. Si vede che invece di centrosinistra a volte si potranno chiamare sinistracentro. (m.s.) foto...
  • Relativamente

    Giudicare moralmente la guerra, che è la quinta essenza dell’immoralità, è esercizio pretestuoso e pregiudiziale. Chi lo fa arriva ad utilizzare il particolare per tentare di screditare o esaltare...
  • Qui e là, là e qui

    Ciascuno a sinistra lancia l’appello: “Scegli da che parte stare”. Se lo ripetono tutti, l’un con l’altro. E alla fine non si sa chi deve stare con chi, dove,...
  • Hotel delle Regole

    Ciascuno si regola come vuole. Regole ferree, regole modificali, regole mediamente flessibili, altre rigidamente meno flessibili. Labilità qua e là, dove e come si preferisce. Ciascuno si regola come...