Il sultano e i cinquanta cavalli umani

Il sultano del Brunei ha sfilato in parata sul suo trono, con consorte al seguito. Il trono mobile era tirato da cinquanta uomini. Persino il Papa ormai non si...

Il sultano del Brunei ha sfilato in parata sul suo trono, con consorte al seguito. Il trono mobile era tirato da cinquanta uomini.
Persino il Papa ormai non si fa più portare da tempo sulla sedia gestatoria… viaggia comodamente in “papamobile”…
Non mi impressionano molto i cinquanta tiratori di trono.
Mi impressiona di più la folla che applaude, che sorride ad un re che manifestamente ha i sudditi ai suoi piedi da cinquant’anni: cinquant’anni di ricchezze smodate, di potere assoluto in un micromondo del Sud-est asiatico che pochissimi conoscono e che non ha nulla da invidiare a Kim Il Sung in quanto a dimostrazione esteriore di “potenza”.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

altri articoli

  • Identici

    Due referendum per chiedere al governo di occuparsi maggiormente di Lombardia e Veneto: uno senza quorum, uno col quorum. Uno dove si vota sui tablet e uno con schede...
  • Per mare e per rotaia

    Rivedo la nave che salpa. Rivedo le bandiere tricolori che sventolano. Risento inni ed elogi galanti di giornalisti e di commentatori. Poi osservo l’oggi, vedo un treno partire, vedo...
  • Programma K9

    Lulu ha seguito la sua natura e non l’imposizione della Cia. L’agenzia di “intelligence” della grande Repubblica stellata voleva impiegarlo come cane (un bel labrador nero) alla ricerca di...
  • Colpa di Ignazio…

    Volete mica i guai causati al sistema bancario provengano da una piccola banca toscana! L’esclamazione ci sta a pennello perché è evidente che la colpa è del controllore: la...