Due domande… o forse più…

Se sostenete un governo che produce i decreti securitari di queste ore e poi votate contro questi decreti, fatevi due domande: o è il governo che non va e...

Se sostenete un governo che produce i decreti securitari di queste ore e poi votate contro questi decreti, fatevi due domande: o è il governo che non va e quindi merita la vostra sfiducia oppure il governo prosegue sulla sua strada e voi avete intrapreso una strada sbagliata… o forse congeniale al “sembrare di sinistra”.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

altri articoli

  • Tristezza portati via…

    Sembra che esista una “sindrome del fine agosto”: la tristezza incalza per via delle giornate che s’accorciano e per il pensiero di un settembre in cui tutto ricomincia. Dal...
  • Come possiamo difenderci???

    C’è la domanda che arriva puntuale ad ogni attentato terroristico: “Come possiamo difenderci?”. Ovvero, come si può prevenire l’azione inconsulta di un kamikaze, di un uomo o di una...
  • L’omaggio più bello

    Piangere è umano, necessario, naturale, ovvio. Provare a capire è politicamente necessario: accorgersi della simbiosi del potere democratico con quello a-democratico, della interazione tra legalità (apparente) e illegalità definita...
  • Sfuggito di mano

    Ferragosto, da festa per il raccolto delle messi a festa estiva per raggiungere il mare e i monti dove divertirsi e dimenticare le ingiustizie per un giorno. E non...