C’è caos e caos

Gli scienziati hanno scoperto un nuovo stato della materia. Pare sia un po’ capriccioso e non risponda molto alle leggi della Termodinamica. Ma tuttavia sembra che, bislaccheria a parte,...

Gli scienziati hanno scoperto un nuovo stato della materia. Pare sia un po’ capriccioso e non risponda molto alle leggi della Termodinamica. Ma tuttavia sembra che, bislaccheria a parte, rientri poi nei generali comportamenti studiati sino ad oggi e che regolano la complessa e caotica vita dell’universo.
Non è una grande novità se si guarda alla politica italiana in moto per la formazione del governo: dovrebbe rispondere alle leggi costituzionali e a quelle meno fisse della coerenza tra il “dire” e il “fare” ed invece risulta essere un ennesimo “nuovo stato” di un caos relativo nel grande caos dell’imperscrutabile cosmo.
La materia può stupire, la politica italiana supera sempre questo stupore.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.









altri articoli

  • Necessità

    Cercasi Heichmann disperatamente… Un organizzatore è necessario quando si deporta. (m.s.) foto tratta da Pixabay...
  • Con gli studenti, contro i manichini

    Di pretesti, gente come i ministri che governano il Paese, ne hanno fin troppi per restringere le libertà civili, democratiche e comprimere i diritti. Non gliene avrei dati altri:...
  • Le scale hanno un nome

    Ogni volta che sento e risento la storia di Stefano Cucchi, come quella di Federico Aldrovandi, come quella di altri cento uccisi dallo Stato, a me viene sempre in...
  • Pietas

    Stavolta ho pietà per PaP e non commento come vedete il risultato del voto sullo Statuto. Come vedete non commento proprio. (m.s.) foto tratta da Pixabay...