Cattiveria

Vi ricordate la bambina del film “Schindler’s list”? Non quella col cappottino rosso che finisce nel rogo nazista, preludio della fuga delle SS per l’arrivo dell’Armata Rossa. L’altra bambina,...

Vi ricordate la bambina del film “Schindler’s list”? Non quella col cappottino rosso che finisce nel rogo nazista, preludio della fuga delle SS per l’arrivo dell’Armata Rossa. L’altra bambina, quella che urla agli ebrei divisi per file di maschi e femmine: “Andate via, giudei! Andate via, giudei!”.
E l’altra bambina, ancora, che sul ciglio della ferrovia mostra ai deportati la fine che faranno tracciando sulla gola il segno del taglio?
Ecco, la Corte di Cassazione ha stabilito che dire “Andate via!” ai migranti è una manifestazione di razzismo.
Il primo commento di una alta carica della Repubblica Italiana, su Twitter, è: “Andate via, andate via, andate via!!!” con un sorrisino accanto.
Viene da dire: “C’è bisogno di commentare?”. Forse sì. E forse c’è bisogno anche di farlo con tutti quelli che si può per esprimere sdegno, sconcerto e indignazione.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.









altri articoli

  • Umani serpenti a sonagli

    Ma che bravi! Tutti a pubblicare le foto delle tragedie dei migranti in mare. Tutti a battersi il petto, a dirsi coscienziosi, pieni di umanità. Sui “social”. Poi, sempre...
  • Oh no…

    Una nuova ricerca scientifica affermerebbe che oltre la metà delle macchie di sangue presenti sulla Sindone di Torino sarebbero false. E’ una notizia drammatica… Ora mi toccherà assistere nuovamente...
  • 80 anni dal o di razzismo?

    Il 15 luglio 1938 veniva firmato il manifesto che affermava l’esistenza delle razze e, in queste, di “piccole” e “grandi” razze”. Tra l’altro vi si affermava che “il concetto...
  • La nonna delle presine

    C’è una donnina anziana, una nonnina che a Roma fa presine all’uncinetto. Per strada. Davanti alla metro. Non le vende, le offre liberamente. Chi può offre di più e...