• Il vento della sinistra

    Avrebbero dovuto ricordarla alla sinistra, in generale, la citazione di Seneca fornita stamane agli studenti e alle studentesse alle prese con la versione di latino: “Non c’è vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare”. Almeno a voi, ragazzi e ragazze, buon lavoro e buona traduzione. Noi...
  • Ballottaggi? Fate come San Marino

    Ai ballottaggi basterebbe seguire le parole di un grande mite santo che dalla Dalmazia si stabilì al confine tra le odierne Marche e la Romagna. Sembra che San Marino, sul letto di morte, circondato dai frati dell’eremo su cui aveva costruito la comunità che sarebbe diventata la Repubblica più...
  • L’abbandono alla o della rassegnazione

    Attacchi e attacchi: da Parigi a Londra e viceversa. Giorno dopo giorno. L’odio nasce dalla paura e la paura nasce dalla mancata conoscenza di complessi fenomeni umani che si intrecciano ogni giorno intrisi di interessi economici, politici e con finalità anche religiose come specchietto per le allodole di altri...
  • A piacere

    Articolo 1 bis: “L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro. Caso mai, volendo, uscendo dall’aula anche sui voucher.”. A piacere… (m.s.) foto tratta da Pixabay...
  • Il grattacielo nero

    Un grattacielo che va interamente a fuoco. Quasi cento persone morte. L’immagine scheletrica di ciò che ne rimane è l’emblema del degrado in cui sono costretti a vivere quelli che molti giornali hanno chiamato i “reietti”. Sono quelli che Franco Fortini definiva “gli ultimi del mondo”. Sono gli stessi...
  • Tre sinistre che non ne fanno una

    La mia sinistra i voucher li abolisce. Non li ripropone dopo aver svicolato il referendum. Non li aiuta a far passare in Senato uscendo dall’Aula. Non vota a favore della fiducia sulla manovra correttiva. Sono tre comportamenti di quella che alcuni di voi chiamano “sinistra”, rappresentata da tre “forze”...
  • Ma il “vero comunista” è ateo?

    Un amico mi chiede: Il marxismo prevede il materialismo storico; il materialismo storico obbliga all’ateismo. Il “vero comunista” è ateo (e antireligioso). Oppure è cambiato qualcosa? Una domanda interessante. Su cui provo a rispondere. Che il materialismo storico spinga ad una attenta osservazione laica del mondo è vero. Che...
  • La retorica del “meno peggio” in vista dei ballottaggi

    Tra gli antifascisti, antifascista non è solo chi si proclama tale ma chi agisce in quel modo. Il voto del 4 dicembre scorso ha detto la parola fine tra rispetto della Costituzione antifascista e delle istituzioni repubblicane nate dalla Resistenza e un partito di governo che voleva stravolgerla relegando...
  • La terza strada (che non ancora non c’è)

    Scegliere il cosiddetto celebre “meno peggio” è dare una pugnalata alla ricostruzione della sinistra di alternativa in questo Paese. Solo quando i più deboli, poveri e sfruttati di questa società si accorgeranno che centrosinistra e centrodestra sono rappresentanti di eguali riferimenti di classe, ossia di ricchi possidenti, banchieri, finanzieri,...