• «Prossimo obiettivo l’Italia»

    Non è la prima ne è più verificabile delle altre, a dare notizia dell’ultima minaccia dell’Isis all’Italia è ancora Site, il sito americano di Rita Katz specializzato nel monitoraggio degli estremisti islamici. Che su un canale Telegram di sostenitori dello stato islamico ha rintracciato l’annuncio di un imminente attacco...
  • Riforme, affinità e divergenze tra le proposte M5S e quelle di Renzi

    Il principio ispiratore, il «punto di partenza» del programma del Movimento 5 Stelle in materia di riforme istituzionali – pubblicato in sintesi ieri sul blog di Grillo – è «il contenimento dei costi della politica». Lo stesso slogan usato da Matteo Renzi per lanciare la sua riforma costituzionale, poi...
  • Il deserto sociale e culturale dove trionfa l’inumano

    Bisognerebbe chiedersi perché il Governo della Libia – o quello che viene spacciato per tale – è così pronto a riprendersi, anche con azioni di forza, quei profughi che tutti i Governi degli altri Stati, sia in Europa che in Africa, cercano di allontanare in ogni modo dai propri...
  • Italia-Francia, battaglia navale contro l’umanità

    Quello che succede tra Francia e Italia è un groviglio grottesco di velleità geopolitiche, interventismo militare da due soldi, rivalità industriali e diplomatiche. Ma tutto questo contro le azioni umanitarie delle Ong e sulla pelle di migliaia di esseri umani, i migranti che si imbarcano in Libia alla volta...
  • Premio di coalizione, i sondaggi di Letta senior. Anche a sinistra

    Le coalizioni potrebbero rinasce perché – stavolta – le vuole il Cavaliere. Che dai risultati delle amministrative si è convinto di avere una chance di ritorno al governo – attraverso una sua creatura politica, essendo lui ineleggibile – se solo riescisse a sommare quello che in Europa sembra non...
  • «Insieme» ma già quasi divisi

    Ci dev’essere un destino di odissea a sinistra, stavolta c’è persino una bella Elena di mezzo, Maria Elena in questo caso, che scatena la guerra fratricida come – insomma quasi – quella mitologica fra greci e troiani. Ieri mattina presto lalettura dei giornali fa saltare sulla sedia Giuliano Pisapia:...
  • Pisapia, è quasi crisi per l’abbraccio «fatale»

    Il fidanzamento politico fra Giuliano Pisapia e Art.1 non si è rotto, ma se non la crisi, il primo litigio serio è già arrivato. Per poco non era fatale. Dopo una settimana di malumore, retroscena smentiti e veleni, la goccia assassina è stato l’abbraccio amichevole – fa sorridere ma...
  • Le responsabilità della politica ridotta a malaffare

    Di fronte ad una sentenza di primo grado severissima che conferma il grande lavoro della Procura di Roma, la mancata accettazione del reato di associazione di stampo mafioso ha creato un’ondata di entusiasmo tra i legali dei principali accusati e in alcuni giornali sostenitori della tesi minimalista: si tratta...
  • Maggioranza in tilt. Il governo verso la burrasca d’autunno

    La terra sotto i piedi della maggioranza e del governo trema a metà mattinata, ed è una scossa di tutto rispetto. Stefano Esposito, senatore del Pd, prende la parola in aula e afferma forte e chiaro che lui l’emendamento sui vaccini monocomponente, checché ne dica il governo, intende votarlo:...