• Le morti sul lavoro e l’oblio che ci pervade

    Mai dimenticare che si muore per sfruttamento: l’episodio di ieri sera a Milano (3 operai morti in una fabbrica metalmeccanica) ci riporta brutalmente a una realtà che, nell’infinita discussione sulla presunta fine della classe operaia, viene spesso lasciata da parte come fastidiosamente antico. Situazioni intollerabili, inaccettabili, insostenibili che pure...
  • Non sono di nessun colore

    Non penso proprio di appartenere alla “razza bianca”. Sono bianco? Sono di carnagione rosea, comunemente chiamata “bianca”. Ma non mi sono mai sentito veramente bianco. Non so se mi sono mai percepito come “colorato”. Ho spesso pensato a me come ad un essere umano, almeno credo di sembrarlo se...
  • Il ritorno della violenza fascista e la tolleranza di lunga data

    Il neofascismo l’abbiamo conosciuto in molte forme dalla fine della Seconda guerra mondiale ad oggi: dalla costituzione del Movimento Sociale Italiano ai tanti tentativi di ricomposizione di un “blocco nero” che ha segnato pagine per l’appunto oscure della politica italiana e tutt’ora non completamente circostanziate, rese visibili in ogni...
  • Potere al Popolo!, la “sorpresa” possibile

    Lo confesso: da un iniziale scetticismo ho preso entusiasmo anche io. Mi ha sedotto molto l’utilizzo di una frase de “L’Internazionale” di Franco Fortini: “Dov’era il no, faremo il sì!”. La seduzione è un arte, una capacità di esprimere una attrazione indicibile, molto poco esprimibile con le parole. E’...
  • La geremiade del voto utile

    La geremiade del “voto” utile questa volta è cominciata per tempo: in altre occasione le era riservata la “coda” della campagna elettorale, gli ultimi giorni cioè utili per convincere elettrici ed elettori incerti, smarriti e confusi a ritornare all’ovile del voto, presentandone “l’utilità” per formare il governo. Questa volta,...
  • Alcune proposte di politica economica e industriale

    Il clamore delle promesse da marinaio (canone TV, tasse universitarie, ecc, ecc) e le stridenti contraddizioni contenute nei dati ISTAT sull’occupazione stanno accompagnando le prime ore di questa difficile campagna elettorale. Partiamo dai dati ISTAT: l’Istituto di statistica vanta, mostrando le cifre del mercato del lavoro al Novembre 2017,...
  • Liberi(sti) e uguali (al PD)? No, grazie. Per una università pubblica e gratuita

    L’estrema rapidità delle campagne elettorali, piene di dichiarazioni a raffica, sacrificano spazi e momenti di riflessione, proprio ciò che occorrerebbe in questa fase. In questo senso quel’ “aboliamo le tasse universitarie” lanciato da Pietro Grasso e dal suo LeU, è piuttosto sintomatico. I ritmi forsennati infatti limitano una visione...
  • La sinistra riformista preda del demone della demagogia

    In cosa consiste precisamente una “demagogia di sinistra”? E’ una domanda che mi sono posto in questi giorni dopo aver assistito ad un precipitare di dichiarazioni di vari esponenti degli schieramenti politici più o meno presuntamente di sinistra, essendo benevoli nel voler considerare di centro(sinistra) il PD e di...
  • La campagna elettorale nella morsa dell’apparire

    Un vero e proprio segno dei tempi: la campagna elettorale comincia con una formidabile polemica, addirittura sviluppatasi all’interno dell’area di governo, sul tema del canone RAI. Con tanto di opinionisti che si affannano a spiegare il senso del servizio pubblico radiotelevisivo (e quindi della necessità del canone stesso) e...