• Sinistra italiana al lavoro per l’inclusione

    “Dicono che i partiti sono tutti uguali, dicono che i soldi vengono intascati, sprecati, noi crediamo che si possano usare in modo differente, per fare la differenza”. Il messaggio, quasi un mini-manifesto programmatico, fa da apripista a una iniziativa di Sinistra italiana: un fondo per sostenere progetti sociali innovativi...
  • Amministrative, Sinistra Italiana per coalizioni civiche e d’alternativa

    L’11 giugno prossimo saranno chiamati al voto per il rinnovo dei sindaci e dei consigli comunali 1.021 comuni, tra questi 156 sopra ai 15 mila abitanti. Il 25 giugno si terranno gli eventuali ballottaggi. Per Sinistra Italiana le elezioni amministrative saranno l’occasione per rendere efficaci le scelte politiche che...
  • Sinistra italiana e Rifondazione, riunire le strade

    «Sociologia delle macerie», così Marco Revelli definisce il proprio programma di ricerca all’interno dell’universo «sociale». Ricerca di una «verità» in «travi rugginose, nelle finestre spente dei capannoni dismessi, nell’erba incolta dei vuoti industriali, nelle terre di nessuno e nei mille abbandonati di oggi» (Non ti riconosco, Einaudi, 2016). Sappiamo...
  • La lettera a Sinistra italiana

    Quando ieri al congresso di Sinistra Italiana un giovane compagno ha terminato di leggere questo messaggio inviato da Rossana Rossanda tutti si sono alzati in piedi e hanno intonato l’Internazionale, il pugno alzato nel saluto comunista. Cari compagni, vi ringrazio per la vostra lettera e l’invito a partecipare al...
  • Vendola: «Il mondo è più ampio del PD»

    «Se vedi che le peggiori riforme in Europa le hanno fatte governi che si dicono di sinistra, e che si rifanno all’Internazionale socialista, cosa pensa chi è precario? Pensa che con la destra al governo è stato bastonato, e con la sinistra uguale». La sintesi di Maurizio Landini convince...
  • Sinistra, per aprire le porte bisogna costruire una casa

    Comincio da me, così si è più chiari. Proprio perché – come ha scritto Marco Revelli – bisogna «prendere le distanze dalle configurazioni del giorno» – una vera girandola – credo sia necessario non prendere le distanze dai processi più consistenti per avviare i quali molti compagni si sono...
  • Sinistra, dalla Fabbrica di Nichi al Campo di Pisapia

    C’era una volta la fabbrica di Nichi ma poi venne il Campo progressista di Giuliano Pisapia e quella fabbrica sembra un’impresa artigianale in cui sono rimasti solo i fedelissimi dell’ex governatore di Puglia che ambirebbe ancora a un ruolo nazionale. Mentre le suggestioni bucoliche del Campo potrebbero interessare 18...
  • Cofferati: «Si discute tutti insieme, il congresso serve a questo»

    «Io sabato vado al congresso territoriale di Sinistra italiana, quello di Genova. C’è un documento, discusso e approvato all’unanimità dalla commissione, di cui condivido l’impianto. E mi sembra all’altezza». Sergio Cofferati è appena arrivato da Bruxelles, e le sue prime parole confermano la presa di posizione della commissione congressuale,...
  • Sinistra Italiana verso il congresso: il documento politico

    C’è alternativa 1. SINISTRA ITALIANA nasce perché c’è alternativa. Una politica che serve a chi ne ha bisogno, una sinistra restituita al popolo, un partito come strumento di riscatto ed emancipazione. Questa è la nostra sfida. C’è alternativa alla guerra, alla società ingiusta, allo sfruttamento del lavoro, alle crescenti...