• Rifondazione smetti di aspettare Gotor

    “Bisogna saper scegliere in tempo/non arrivarci per contrarietà” (F. Guccini, “Eskimo”) Care compagne, cari compagni, il dibattito degli ultimi mesi, a sinistra, è completamente dominato e assorbito dal tema delle prossime elezioni politiche. Il fatto in sé dice della necessità, che abbiamo sempre sostenuto, di invertire realmente le nostre priorità...
  • Banche venete, passa la fiducia sul decreto, Rifondazione: «Vergogna!»

    L’esito era scontato ma resta scandaloso. La Camera ha votato la fiducia al decreto del governo sulle Banche Venete. Quello che ha fatto scrivere al Wall Street Journal, non proprio un giornale bolscevico: “perché Intesa San Paolo si è aggiudicata un accordo così buono sugli asset delle due banche?”....
  • Acerbo: «Basta perder tempo dietro a Pisapia e D’Alema»

    «Basta perder tempo dietro a Pisapia e a D’Alema». Lo ripete quasi ossessivamente Maurizio Acerbo, abruzzese recentemente eletto segretario nazionale di Rifondazione Comunista. Lo incontriamo a margine di una festa di partito, al termine di un dibattito sulle grandi opere. Acerbo è preoccupato per il percorso della lista di...
  • Rifondazione: “Ha perso la sinistra che ha distrutto la sinistra”

    I risultati dei ballottaggi di ieri evidenziano la rabbia e la delusione di milioni di cittadine e di cittadini che astenendosi dal voto esprimono un giudizio negativo su gran parte delle amministrazioni uscenti e più in generale su una politica che non offre alternative credibili. La sconfitta del PD...
  • Acerbo (PRC): “Il successo di Corbyn è una sonora lezione per Blair e i suoi imitatori italiani”

    La sorprendente rimonta del compagno Jeremy Corbyn ha smentito le funeste previsioni e le tesi di Tony Blair che si era persino rifiutato di fare dichiarazione di voto a favore del leader di quello che dovrebbe essere il suo partito. La tesi blairiana che si vince al centro e...
  • La vera sinistra non guarda Renzi e Pisapia

    Caro Marco, ho molto apprezzato il tuo articolo del 30 maggio perché mette radicalmente in discussione il bipolarismo fittizio in cui vorrebbero imprigionare il futuro del Paese: una maggioranza Pd-Forza Italia da una parte, lo spettro di un accordo Lega-M5S dall’altra. La prima è davvero concreta; il secondo serve...
  • Rifondazione: «Siamo alla beffa. No ai 6.000 licenziamenti all’Ilva!»

    «Durante l’incontro convocato dal ministro dello Sviluppo Calenda con i commissari dell’Ilva di Taranto è emerso che entrambe le offerte presentate per l’acquisto dell’acciaieria prevedono tra i 5000 e i 6000 licenziamenti. Proposte inaccettabili e vergognose. Siamo di fronte a veri e propri licenziamenti di massa il cui mandante...
  • Sull’intervista a D’Alema

    Oggi l’intervista di D’Alema al Corriere della Sera ha il merito di mettere in chiaro la sua proposta politica. L’unica cosa condivisibile sono i giudizi negativi su Renzi. Per il resto D’Alema ripropone il maggioritario e la riedizione del centro sinistra e la costituzione di un partito di centro...
  • Ricostruire la cultura della partecipazione e della militanza

    Raccogliamo le nostre forze e mettiamoci in movimento. Facciamolo con rinnovata fiducia. L’aver fatto un buon congresso non era per niente scontato dopo anni di resistenza vissuta affrontando difficoltà a non finire, le difficoltà derivanti da un quadro di sconfitta sociale, di estromissione dalle istituzioni. Dopo aver percorso il...