• La radicalità non è settarismo

    Credo sia tempo di aprire una discussione libera e pubblica su di noi, su Potere al Popolo, e sulle prospettive di quel polo della sinistra antiliberista e di alternativa che abbiamo detto essere un nostro obiettivo. Avrei preferito che si aprisse uno spazio per un dibattito organizzato subito dopo...
  • Potere al Popolo: opportunità o gabbia minoritaria per Rifondazione?

    Pubblichiamo un documento critico verso l’esperienza di “Potere al Popolo!” presentato alla riunione del Comitato Politico Nazionale di Rifondazione Comunista del 6 maggio scorso. Il dibattito è aperto. Riteniamo che la tre giorni di Spoleto abbia certamente dato le giuste indicazioni sull’avvio di un aggiornamento e di una riorganizzazione...
  • La società autoritaria in uno Stato non autoritario

    L’operazione sottesa al contratto Lega/M5S per il governo del cambiamento è tutt’altro che velleitaria e dilettantesca. C’è un’idea di Paese e una ricerca programmatica netta e declinata in modo conseguente, dalla pesca alla finanza pubblica. Volendo sintetizzare pensiamo che questo sia uno sforzo compiuto di recepimento del modello Trump in Europa. Il...
  • Salvini e Di Maio, tornare alle elezioni… una bufala?

    A quasi due mesi dal 4 marzo, Lega e 5 stelle, che hanno vinto le elezioni, mantengono in carica il governo Gentiloni che continua nelle politiche precedenti. In particolare, per l’anno in corso, ha approvato il Documento Economico e Finanziario che conferma le politiche già definite e prevede l’aumento dell’Iva per fine anno. La...
  • Rifondazione, avanguardia possibile per una sinistra larga

    L’esito delle elezioni politiche di domenica scorsa ci offre due vincitori molto differenti tra loro, ma entrambi politicamente pericolosi per le sinistre, quella ministeriale, impersonata da D’Alema/Bersani/Grasso/Boldrini, e quella radicale di cui noi siamo i principali esponenti. La Lega, rinnovata da Salvini, rappresenta la compiuta recezione del modello Trump...
  • Costruire “Potere al Popolo!” e rafforzare Rifondazione

    Pubblichiamo il documento approvato dal Comitato politico nazionale del Partito della Rifondazione Comunista dopo il voto del 4 marzo Costruire l’opposizione alle politiche neoliberiste, trasformare la lista Potere al Popolo in un movimento politico e sociale, rafforzare Rifondazione Comunista Innanzitutto salutiamo con gioia il successo dello sciopero globale delle donne...
  • Risvegliare le intelligenze

    Pubblichiamo l’intervento del compagno Citto Maselli al Comitato Politico nazionale di Rifondazione Comunista dell’11 marzo 2018. Rinnoviamo il ringraziamento a Citto per l’enorme contributo che ha dato alla campagna elettorale e al progetto di Potere al popolo Per quanto riguarda l’analisi del voto e le prospettive che ha di...
  • Serve a qualcosa votare Potere al Popolo?

    È utile il voto il 4 marzo? Nel sistema politico istituzionale italiano verrebbe da dire di no. Il motivo principale per dire di no è (e non è un paradosso) il sistema elettorale fondato proprio sul cosiddetto “voto utile”. In questo sistema è effettivamente utile votare se si considera,...
  • Rifondazione: “Massimo impegno per Potere al Popolo!”

    Il documento approvato all’unanimità dalla Direzione Nazionale del Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea il 25 febbraio scorso La direzione nazionale del Partito della Rifondazione Comunista riunita il 25 febbraio 2018 impegna tutto il partito nel massimo sforzo per il successo della lista Potere al popolo nelle prossime...



  • 17 giugno 2018
    Poche righe scritte per esprimere ancora una volta un personale moto dell’anima d’indignazione e la sensazione di distacco profondo che il...
  • 16 giugno 2018
    La domanda è questa: quando si ripristinerà una sana vergogna civile per quanto accade in Italia in questo momento? La risposta...
  • 15 giugno 2018
    Non è solo questione di impoverimento culturale medio o di una sempre più vasta diffusione di una morale fondata sull’individualismo esasperato...
  • 14 giugno 2018
    La memoria della Resistenza non basta più per fronteggiare la spavalderia dell’incultura razzista, xenofoba, intollerante che monta nel Paese: non è...
  • 13 giugno 2018
    Nella confusione della politica moderna (verrebbe voglia di citare: “la confusione sotto il cielo è grande, ma la situazione non è...