• L’accordo tra Grasso e Zingaretti ci dice cos’è davvero Liberi e Uguali

    L’accordo tra Pietro Grasso e Nicola Zingaretti, per costruire un nuovo centrosinistra nelle elezioni della regione Lazio, ci dice cosa sia Liberi e Uguali più di mille discorsi. In primo luogo qualcuno ha capito le vere ragioni per cui LeU fa l’accordo con il piddino Zingaretti nel Lazio e non lo fa con...
  • «Potere al popolo è una lista plurale»

    Cara Luciana, tu non mi conoscerai, ma io sono cresciuta con i tuoi testi e ti confesso di essere rimasta delusa dal tuo breve scritto su di noi, per come liquida un’esperienza larga e finalmente entusiasmante come «Potere al popolo!», che, vogliamo dirlo chiaramente, non è capeggiata da Rifondazione ma nasce...
  • Lettera aperta ad Ivano Marescotti

    L’attore Ivano Marescotti, da sempre impegnato a sinistra, dichiaratamente comunista, ha scritto ieri su Facebook manifestando il suo disagio nel non trovare a sinistra un soggetto politico che lo possa rappresentare ed esprimendosi in favore di un voto “tattico” per il Movimento 5 Stelle. Le sue argomentazioni mi hanno...
  • Il programma per la sinistra delle «cento piazze» del Brancaccio

    È stato pubblicato sul sito «Un’alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza» il documento che sintetizza e dà una veste unitaria ai contributi che sono venuti dalle riunioni che si sono svolte in tutta Italia secondo le modalità indicate dall’assemblea nazionale del Brancaccio. Assemblee a cui hanno partecipato, in maniera libera e aperta,...
  • L’anomalia della sinistra italiana, tra scissioni e remix

    Com’è possibile che la sinistra italiana, un tempo la più grande e ispiratrice sinistra d’Europa, sia diventata la più ininfluente del continente? Come mai è proprio l’Italia il paese europeo in cui progetti nuovi e coinvolgenti non riescono a nascere? Lo spettacolo di sé che la sinistra italiana sta...
  • Ritrovare la strada dell’unità. Se non ora quando?

    È il 2008. Berlusconi ha vinto con uno scarto di 3 milioni e mezzo di voti. Due anni prima Prodi aveva prevalso per una manciata di voti, ma adesso il centro destra aveva messo insieme tutte le forze mentre il centro sinistra si era diviso. Veltroni aveva deciso di...
  • Lettera aperta alle compagne e ai compagni di Sinistra Italiana

    Care/i compagne/i, Rifondazione Comunista non ha mai rinunciato a un approccio unitario a sinistra. Non a caso – come ha sottolineato Tomaso Montanari – siamo stati l’unico partito che è rimasto dentro il percorso partecipato del Brancaccio. Lo abbiamo fatto con la consapevolezza che solo attraverso una forte discontinuità...
  • Come riprendere il percorso virtuoso del Brancaccio

    Il brusco arresto del percorso avviato lo scorso 18 giugno al teatro Brancaccio da Anna Falcone e Tomaso Montanari è una brutta notizia per la sinistra e per il Paese. L’idea di introdurre un’iniezione di rinnovamento e di partecipazione dal basso, della società civile più o meno organizzata, insieme...
  • Falcone: «Lista di sinistra, decideremo tutti insieme»

    Mdp, Sinistra italiana e Possibile hanno convocato l’assemblea della lista unitaria per il 2 dicembre, il 24 e il 25 novembre eleggono i delegati. Avvocata Anna Falcone, voi civici dell’area del «Brancaccio» siete della partita? Abbiamo la nostra assemblea il 18 novembre, consegneremo la lettera di intenti (il documento-base...