• Rifondazione: “L’impegno per unire la sinistra non viene meno”

    La direzione nazionale chiama il partito ad un impegno straordinario di mobilitazione contro le politiche portate avanti dal governo recuperando il nesso tra il piano della battaglia democratica, antifascista, antirazzista e il piano della lotta per i diritti sociali e del lavoro. In assenza di una politica che ponga...
  • Democrazia e settarismo, i problemi di “Potere al popolo!”

    “L’appello iniziale delle compagne e dei compagni dell’Ex-Opg, dopo la brusca fine del percorso del Brancaccio, aveva molte caratteristiche condivisibili: parlava di una maggioranza della società non rappresentata, di percorsi di autorappresentazione e della ricostruzione di un rapporto tra impegno sociale e politica, tra conflitti e rappresentanza, esprimeva una...
  • Da Firenze all’Italia: l’utilità di Rifondazione Comunista

    L’assemblea di compagne e compagni di Rifondazione Comunista, convocatasi a Firenze il 6 ottobre 2018, esprime la necessità di aprire un dibattito approfondito sul Partito, il suo ruolo e il suo futuro. Abbiamo deciso di assumere un’iniziativa per la salvaguardia e il rilancio del ruolo storico e culturale del...
  • Un equivoco durato anche troppo

    “Ma pare proprio che compiere una semplice operazione di presa d’atto della realtà faccia paura”, afferma Franco Astengo ne “Le leggi ferree”, pubblicata su “Il Pane e le Rose” ma prontamente ripresa anche su altre fonti; il riferimento della citazione è l’assenza di un minimo tentativo, da parte di Rifondazione...
  • PaP: perché ritiriamo lo statuto e non partecipiamo al voto

    Oggi è stata rifiutata la pubblicazione sul sito del testo di presentazione dello “Statuto per tutte e tutti”, creando una evidente e inaccettabile condizione di disparità tra i due statuti di fronte alle/agli aderenti: il primo statuto aveva da tempo pubblicato la sua, abusando ancora una volta del monopolio sulla...
  • La premessa allo Statuto 2 di PaP censurata

    Questo è il testo della premessa allo Statuto 2 che non è stata pubblicata sul sito di Potere al popolo! con argomentazioni che dimostrano una scarsa dimestichezza con la democrazia. Non si era mai visto che qualcuno decida di sindacare i contenuti di un testo presentato da altri in...
  • Diserto, disobbedisco, amo. Che ne sarà di Potere al popolo?

    Lo portavamo scritto anche sulle magliette, quando andavamo in piazza (eh sì, lo facevamo persino prima dell’Avvento degli Entusiasti). Disertare uno scontro militarizzato può essere un atto d’amore verso un progetto che è nato col fine di ricostruire il blocco sociale e di unire le lotte. E penso che nelle condizioni date...
  • PaP, impostazione sbagliata da correggere con la regola del consenso

    Nelle scorse settimane ho chiesto più volte di svelenire il clima attorno alla vicenda dello statuto di Pap. La strada maestra era quella di arrivare ad una sola proposta di statuto emendabile e che tutti i compagni e le compagne aderenti potessero votare su ogni singolo emendamento. Questa strada...
  • Per il pane e per la pace

    Aldo Capitini scriveva che fu proprio nel momento di massima popolarità del fascismo che nacquero i germi di quella rivolta civile che avrebbe preso le forme della Resistenza e della lotta di liberazione; mentre il regime sfilava trionfante tra promesse imperiali e la società appariva inerte rispetto alla barbarie...