Arriva il nuovo Linus, diretto da Igort

Art Spiegelman, quello di Maus firma la copertina del nuovo numero di Linus. «Ehi che cos’è questa puzza schifosa?», chiede un tizio a un altro. «È… È il nostro...

Art Spiegelman, quello di Maus firma la copertina del nuovo numero di Linus. «Ehi che cos’è questa puzza schifosa?», chiede un tizio a un altro. «È… È il nostro presidente!» risponde l’altro indicando uno sterco su cui svolazzano alcune mosche. Per Ivan Carozzi quello di aprile «si rivela uno dei nostri migliori numeri, una specie di autobiografia, anche se il più crudele dei numeri». Perché Carozzi, scrittore e autore televisivo, è caporedattore uscente di Linus. Da domani, 3 maggio, sarà in edicola la nuova serie della storica rivista di “fumetti e altro”, classe ’65, fondata, tra gli altri da Eco, Del Buono, Vittorini e Giovanni Gandini, diretta da Igort, fumettista cagliaritano, al secolo Igor Tuveri. Succede a Pietro Galeotti che, per approdare a Linus, ha sospeso un ultradecennale fiancheggiamento di Fabio Fazio.

«Pensando al motto ‘linus ritorna bambino’, abbiamo lavorato con la nuova redazione per recuperare lo spirito originario della più antica antologia di strip del mondo. Sul nuovo linus saranno ospitati grandi fumetti di livello internazionale, da Spiegelman a Bodé, da Seth a Calvin & Hobbes, nella tradizione delle strip, ma anche racconti originali dei grandi maestri del graphic novel», ha spiegato Igort, il nuovo direttore editoriale al lancio della storica rivista edita da La nave di Teseo – Baldini+Castoldi. Linus è stata avvistata in anteprima al Comicon a Napoli e ci sarà poi una presentazione al Salone del Libro di Torino dal 13 maggio. «Per la prima volta in Europa e nella storia di linus – prosegue Igort – sarà pubblicato il lavoro di Yoshiharu Tsuge, Nejishiki, un manga che ha rivoluzionato la storia del fumetto. Altro motivo d’orgoglio è la presenza dell’inserto femminista anti Trump Resist!, a cura di Francoise Mouly e Nadja Spiegelman, che ha anticipato il movimento Me Too. E poi l’originale abbecedario di Houellebecq, i padri del fumetto come Feininger, fino agli autori italiani più importanti come Davide Toffolo».

…continua a leggere su Popoffquotidiano…

CHECCHINO ANTONINI

da Popoffquotidiano

foto tratta da Popoffquotidiano

categorie
Fumetti e satira
nessun commento

lascia un commento

*

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.









altri articoli