Viva la complessità!

Secondo Thoreau il migliore dei governi è quello che governa meno: un elogio al governo gialloverde. Per favore, intendete bene Thoreau. Non fategli il torto di aver elogiato il...
Henry David Thoreau

Secondo Thoreau il migliore dei governi è quello che governa meno: un elogio al governo gialloverde.

Per favore, intendete bene Thoreau. Non fategli il torto di aver elogiato il malgoverno e tutte le norme liberticide di questo esecutivo, nonché il suo comportamento extracostituzionale davanti e sul Parlamento…

Non pensate che il grande anarchico americano volesse dire quello che avete immediatamente e banalmente pensato.

La complessità della realtà va esaltata come recupero della capacità critica di ciascuno di noi di non risolvere nella futilità di un vuoto semplicismo ciò che ci circonda ogni giorno e che è la via di mezzo della generazione dei “mostri” di gramsciana memoria.

Tra decreti sicurezza, F35, maxiemendamenti, ghigliottine e tanto altro, questo governo sta progressivamente svuotando le istituzioni repubblicane della centralità del Parlamento e della delega che i cittadini danno al cuore della democrazia.

Tutte le contraddizioni vengono a galla e i proclami di Cinquestelle quindi emergono e mostrano il loro carattere di esaltatore della rabbia popolare che rimane senza una soluzione sociale.

(m.s.)

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Due Stelle e mezza

    Cinquestelle divisi sul governo: chi pensa (e vuole che) debba andare avanti e chi pensa (e vuole che) debba finire qui l’esperienza con la Lega. Praticamente Due Stelle e...
  • Già nella barbarie

    “Questa maledetta ladra in carcere per trent’anni, messa in condizione di non avere più figli, e i suoi poveri bimbi dati in adozione a famiglie perbene. Punto“. Un linguaggio...
  • Il Premier in pectore

    Volare negli Stati Uniti per dimostrare e dimostrarsi d’essere, nonostante tutti i compromessi da accettare per risalire lentamente (ma nemmeno poi tanto…) la china del potere, colui che davvero...
  • L’Europa di Enzo Biagi

    Oggi mi consolo un poco, egoisticamente: ho riletto alcune pagine de “L’Europa di Enzo Biagi” e vi ho trovato scritto nell’incipit l’elisir di giornata per sopravvivere ai sovranismi: “Gli...