Ti tirano le pietre

Lanciano un sasso da un terrapieno accanto ad una strada provinciale di scorrimento. Il sasso centra in pieno il parabrezza di un automobile. Una donna di 62 anni esce...

Lanciano un sasso da un terrapieno accanto ad una strada provinciale di scorrimento. Il sasso centra in pieno il parabrezza di un automobile. Una donna di 62 anni esce dall’auto sotto shock e di lì a poco risultano inutili i tentativi di rianimarla quando va in arresto cardiaco.
Un gesto criminale, sconsiderato. Già, sconsiderato, nel senso di “senza considerazione”.
E leggendo per bene il giornale stamane, scopro che di questi gesti, di cui non si sente più parlare, ve ne sono almeno quattro ogni giorno. Forse non hanno tutti l’esito nefasto di cui sopra, ma sono comunque atti criminali.
Mi domando mestamente due cose: cosa ancora porta ad eccedere in questo modo, a tentare il brivido del rischio (per altri) e a bersagliare le auto con le pietre; poi mi domando come mai non se ne parla più…
Forse perché siamo tutti impegnati ad odiarci su Internet per poi scendere le scale dei nostri appartamenti, andare in strada e pensare che prendere un sasso sia come calarsi in un videogioco (si chiamano ancora così?).
La superficialità non ha mai smesso di esistere: prima, durante e dopo i “social network”. Parliamone…

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.









altri articoli

  • Corinaldo. La colpa

    Tralascio considerazioni musicali. Pur essendo nato nel 1973, i miei dischi (o cd) sono pieni di un caleidoscopio di note così differenti tra loro da far impallidire qualunque cultore...
  • L’illusione

    La sinistra non può essere rappresentata da chi ha acconsentito fino ad oggi, silentemente o meno, a tutte le politiche liberiste fatte dal proprio partito. L’induzione all’opposizione, reduce da...
  • Sovranismo psichico

    L’ultimo ritratto fatto dall’ISTAT è impietoso: almeno per chi considera solidarietà, uguaglianza e rispetto dei diritti sociali e civili come trittico alla base di una normalissima convivenza civile dentro...
  • La barca di Minniti

    A seconda dei punti di vista, si ingarbuglia o si semplifica la sfida delle primarie per la Segreteria nazionale del PD. Marco Minniti si ritira dalla competizione. Non sembra...