Spd

  • L’Afd marcia sulla Germania dell’Est

    Sono “solo” due elezioni regionali eppure fino a stasera faranno trattenere il fiato a tutta la Repubblica federale. Oggi, dalle 7 alle 18, 5,7 milioni di tedeschi sono chiamati a rinnovare i Parlamenti di Brandeburgo e Sassonia. Nel pieno esercizio della democrazia, che da queste parti è pur sempre...
  • Deutschland socialdemocratic chef

    L’accordo tra SPD e CDU per un governo da dare alla Germania porta il ministero delle finanze ai socialdemocratici. Praticamente sarebbe come avere in gestione una cucina con gli ingredienti e il menu dettati da un altro ristorante. La via sicura al mantenimento dello status quo! (m.s.) foto tratta...
  • Spd-Grosse Koalition, assomigliarsi per governare

    È un gran, generale, tirare il fiato in Germania e in Europa per lo scampato pericolo di una Repubblica federale politicamente destabilizzata e forse imprevedibile. Al termine di una lunga serie di contorcimenti, ordini e contrordini. Così Martin Schulz è riuscito ad ottenere dai delegati del suo partito un...
  • Falliscono i colloqui, il modello tedesco è senza maggioranza

    Fine prematura della Giamaica sognata da Angela Merkel. Due mesi dopo il voto federale i liberali rovesciano il tavolo delle trattative con Verdi e democristiani. Per la prima volta dal 1949, in Germania si profila il governo di minoranza Cdu-Csu con appoggio esterno: unica alternativa al ritorno anticipato alle...
  • Ancora dissertazioni sulla sinistra

    Dopo decenni di testa nascosta sotto la sabbia e di subalternità alla logica di governo liberista la crisi della socialdemocrazia europea è ufficialmente aperta e fa scorrere fiumi d’inchiostro, pioggia di dichiarazioni sui social e scorrere infinito di immagini televisive. Per prenderne atto compiutamente (dopo gli scricchiolii già ascoltati...
  • AfD, dopo il botto la prima spaccatura. Lascia Frauke Petry

    Quasi 6 milioni di voti, pari al 12,6%, e ben 94 eletti. Numeri che ne fanno il terzo partito del paese alle spalle dell’unione tra Cdu/Csu e della Spd. A soli quattro anni dalla sua fondazione, l’Alternative für Deutschland non ha solo fatto un rumoroso ingresso nel Bundestag, ma...
  • Estrema destra verso il Bundestag, la rabbia arriva dall’Est

    Se la vittoria di Angela Merkel appare scontata, la peggiore sorpresa delle elezioni tedesche potrebbe arrivare da una forte affermazione dell’Alternative für Deutschland, il partito xenofobo e nazionalista che stando ai sondaggi dovrebbe non solo superare la soglia di sbarramento del 5%, ma volare senza problemi anche al di...
  • In Germania è già Grosse Koalition

    Un confronto decisamente austero, ma nel quale i due sfidanti sono apparsi talmente vicini quanto a visioni e proposte, da far pensare che il modello della Grosse Koalition tra democristiani e socialdemocratici che già guida il paese da tempo, sia destinato a perpetuarsi. Se in occasione del primo, e...
  • Nozze per tutti, la Germania ha detto «Ja»

    La Germania approva il «matrimonio per tutti». Con 393 voti a favore, 226 contrari e 4 astenuti ieri il Bundestag ha varato la legge che garantisce pari diritti a omo ed eterosessuali. Decisione epocale dopo 40 minuti di dibattito: merito della proposta di Spd, Linke e Verdi ma anche frutto...