salario

  • Toh, chi si rivede! La riduzione dell’orario di lavoro!

    Il presidente dell’INPS Tridico, in occasione della lezione inaugurale del Master in Economia dell’Università “La Sapienza” di Roma ha espresso una critica condivisibile sul rapporto tra orario di lavoro e produzione della ricchezza. La lezione, del resto, era un argomento molto accattivante: “Le diseguaglianze nel capitalismo finanziario”. Un tratto...
  • Un salario minimo orario, in Italia, è necessario

    Le cifre di Istat e Inps sulle retribuzioni sono spietate, anche se non ci colgono di sorpresa, essendo la questione salariale cosa antica nel nostro paese, così come il fenomeno dei working poor. Il 22% di lavoratrici e lavoratori guadagna meno di 9 euro lordi all’ora. Di questi quasi...
  • 30 ore a parità di salario: una riforma del lavoro, da sinistra

    E’ ormai lezione della storia, soprattutto novecentesca, che l’impoverimento dei popoli genera quella crisi economica che diventa capro espiatorio per instaurare regimi autocratici e dispotici che intendono rappresentare l’unica via di uscita politica a problematiche che, in realtà, sovrastano e oltrepassano i confini degli stessi singoli Stati. Esacerbare gli...
  • Compendio de “Il Capitale”: il salario

    Carlo Cafiero lesse la grande opera di Marx e si arrovellò su come poterla trasmettere anche in Italia alle masse di proletari che non avrebbero certo potuto leggerla per intero, visto che ancora non era stata tradotta, che sarebbe costata comunque soldi e tempo a chi lavorava più di...
  • In Italia i salari sempre più bassi, le tasse sul lavoro alte

    Un rapporto dell’Ocse – l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, che raggruppa i 35 paesi più «sviluppati» del pianeta – segnala che l’Italia è al terzo posto per il peso del cuneo fiscale sul costo del lavoro. Il cuneo fiscale, tecnicamente, è la somma delle imposte dirette,...
  • Engels: “Una paga equa per un equo lavoro”

    Sul finire degli anni Settanta dell’Ottocento, la pace tra le classi inglesi iniziava a traballare. La Grande Depressione, avvenuta durante il decennio, aveva colpito tutto il mondo occidentale ed era stata, come sempre, particolarmente dura per gli operai. Il ciclo capitalistico discendente rimetteva in moto i familiari attacchi della...
  • L’inflazione cresce sempre, i salari calano sempre

    Questa la notizia: I prezzi viaggiano a una velocità doppia rispetto agli stipendi, con tutto ciò che ne consegue in termini di perdita del potere d’acquisto. Dati dell’Istat alla mano, a gennaio l’inflazione si è attestata all’1,0% mentre le retribuzioni contrattuali orarie sono salite dello 0,5% (su base annua). Si...
  • Che cos’è la “forza lavoro”?

    Ora che abbiamo esaminato, per quanto era possibile farlo nei limiti di una esposizione così rapida, la natura del valore, del valore di una merce qualsiasi, dobbiamo portare la nostra attenzione sul valore specifico del lavoro. E ancora una volta dovrà destare la vostra sorpresa con un apparente paradosso....
  • La sinistra senza slancio

    Le settimane passano, forse si aspetta gennaio, ma nel frattempo a sinistra non si muove nulla. Il silenzio dopo la tempesta? Se se ne fosse almeno vista una sociale… Invece, anche la Coalizione di Landini ha segnato una battuta d’arresto e non certo per la pioggia e per l’enfasi...