Rosa Luxemburg

  • Mi dai la mano, Rosa?

    Sai Rosa, non è mai stato semplice essere comunisti. Eh certo che lo sai… Le piccole patrie tornano sempre, nella mente, nei cuori svuotati di qualunque afflato umano o umanoide che possa considerarsi. Ci si nutre di particolarismi, di tante piccole schegge di rancore e si sopravvive facendo finta...
  • La formazione della cultura in un popolo senza coscienza

    48 ore con Cesare Battisti. Tanto è il tempo che abbiamo passato in questi giorni costretti a seguire le vicende dell’ex membro dei “Proletari armati per il comunismo” catturato in Bolivia ed estradato in Italia. 48 ore incessantemente riempite di immagini ripetute nei telegiornali, rilanciate da millanta siti Internet,...
  • Il secolo di Rosa

    Nella notte tra il 15 e il 16 gennaio 1919, esattamente un secolo fa, i FreiKorps di Noske soffocarono nel sangue i moti spartachisti di Berlino. Rosa Luxemburg fu arrestata assieme a Karl Liebknecht, entrambi assassinati e i loro corpi gettati in un canale. Il lascito teorico, politico, morale...
  • Bianca, Rosa e Rifondazione

    Il 15 dicembre 2014 ci lasciava la compagna Bianca Bracci Torsi, partigiana, instancabile organizzatrice, giornalista ed intellettuale comunista Saresti stata come sempre preziosissima in questi anni di difficile vita e sopravvivenza di Rifondazione Comunista. Tu che l’hai fondata, costruita, amata tanto, ci avresti scrollato un poco, anzi tanto. Ci...
  • Rosa Luxemburg e la Quarta Internazionale

    Trotzky parla del rapporto della grande rivoluzionaria comunista con l’Internazionale che ha sfidato il potere stalinista In Francia e altrove sono stati compiuti ultimamente parecchi sforzi per costruire un cosiddetto luxemburghismo da usare come un trinceramento, da parte dei centristi di sinistra, contro il bolscevismo-leninismo. Questo fatto può assumere...
  • Festeggiate Karl Marx leggendolo

    “I comunisti sdegnano di nascondere le loro opinioni e le loro intenzioni. Dichiarano apertamente che i loro fini possono esser raggiunti soltanto col rovesciamento violento di tutto l’ordinamento sociale finora esistente. Le classi dominanti tremino al pensiero d’una rivoluzione comunista. I proletari non hanno da perdervi che le loro...
  • Tante firme per difendere la memoria su Rosa Luxemburg

    I governi europei di destra si scagliano contro simboli, nomi e protagonisti delle lotte per l’emancipazione sociale e per l’uguaglianza. In sostanza, contro le comuniste e i comunisti. Questa volta tocca Rosa Luxemburg, tocca alla Polonia: nella città natale di Rosa, Zamosc, è stata rimossa la targa che ricorda per...
  • Un esame critico per Potere al Popolo!, per una sinistra più ampia

    In “La Rivoluzione russa. Un esame critico“, scritto nel 1919 e pubblicato dopo la sua morte, nel 1922, Rosa Luxemburg esprime un pensiero che è diventato abbastanza celebre e ogni tanto lo si ritrova citato su molti siti Internet, molto poco invece altrove: “La libertà è sempre soltanto la...
  • Rosa Luxemburg, giacobina senza terrore

    Nel ricordare l’anniversario dell’assassinio di Rosa Luxemburg (15 gennaio 1919) riproponiamo un vecchio articolo dello storico cecoslovacco Milos Hajek, protagonista della Primavera di Praga e ex-rettore della scuola di partito, uno dei cinquecentomila comunisti che con Dubcek furono espulsi dal partito dopo l’invasione sovietica. Fu uno dei principali esponenti del dissenso...