Nicola Zingaretti

  • Facciamoci del male, episodio…. stagione…?

    Stagione “Facciamoci del male” numero… ormai dimenticato, viste le tante stagioni in cui ci siamo fatti del male in nome di una limitazione dei danni, del “meno peggio” da scegliere in cabina elettorale, del più sostenibile – non tanto sul piano ambientale ed ecologista – in materia di maggiore...
  • Zingaretti parte ad alta velocità: «La Tav è un simbolo»

    Il neo segretario del Pd Nicola Zingaretti a Torino ha già compiuto un mezzo miracolo: l’incremento dei votanti rispetto alle primarie del 2017 è stato del 2%. L’emorragia che portò alla storica sconfitta nel 2016 alle elezioni comunali pare essersi interrotta e qualche timido segnale di ripresa si vede...
  • Dopo la Lega torna vergine anche il PD

    C’è una ragione di più per avviare seriamente un confronto nella sinistra d’opposizione e d’alternativa. Un confronto da rivolgersi non tanto e non solo alla costruzione di una presenza nelle elezioni europee ma soprattutto mirato in direzione di costruire quella soggettività di cui tanto si è parlato nel passato...
  • Rifondazione e Zingaretti? Dialogo impossibile

    Fuori dai “social” Il dibattito politico, da quando esistono i “social network”, ha impoverito il carattere di vicinanza, di riunione nelle sedi debite dove si dovrebbe discutere e operare un confronto reale tra opinioni anche profondamente differenti sul breve, medio e lungo termine di una strategia che miri al...
  • Fare presto, fare fronte e unità popolare

    Alcuni compagni consigliano a Rifondazione Comunista di aprire un dialogo con Zingaretti. Se vogliamo suicidarci e abbandonare qualunque speranza di ricostruzione di una sinistra di alternativa, antiliberista, allora facciamolo pure. Portiamo un secchio d’acqua con le orecchie a chi ha firmato il manifesto liberista di Calenda ed è pronto...
  • La sinistra di D’Alema e Zingaretti è una perdita di tempo (ed energie)

    “Una riunificazione possibile” potrebbe essere un titolo consono. Un altro potrebbe essere di tono shakespeariano… “Molto rumore per nulla”. Un altro ancora, per rimanere a teatro, potrebbe parafrasare Pirandello: “Alcuni personaggi in cerca di…” non si sa bene cosa, ma in realtà si sa. Si tratta, per farla breve, delle...
  • L’illusione

    La sinistra non può essere rappresentata da chi ha acconsentito fino ad oggi, silentemente o meno, a tutte le politiche liberiste fatte dal proprio partito. L’induzione all’opposizione, reduce da una sconfitta epocale dopo quella della promozione del referendum contro la Costituzione, non rianima e non può rianimare un corpo...
  • Minniti, Martina o Zingaretti? Il problema rimane il PD

    “Otto parole chiave: sicurezza e libertà, sicurezza e umanità, interesse nazionale e Europa, crescita e tutele sociali“. Parte da qui la ricalibratura di una alternativa sistemica del presunto riformismo italiano “di sinistra” per la ricomposizione di un decomposto centrosinistra che rimane, con molto centro e niente sinistra, la più...
  • L’accordo tra Grasso e Zingaretti ci dice cos’è davvero Liberi e Uguali

    L’accordo tra Pietro Grasso e Nicola Zingaretti, per costruire un nuovo centrosinistra nelle elezioni della regione Lazio, ci dice cosa sia Liberi e Uguali più di mille discorsi. In primo luogo qualcuno ha capito le vere ragioni per cui LeU fa l’accordo con il piddino Zingaretti nel Lazio e non lo fa con...