licenziamenti

  • Alitalia, Atlantia impone la sua linea: più voli ma più esuberi

    Atlantia c’è, ma non è detto che sia un bene. Specie per gli 11mila lavoratori di Alitalia. Il quarto e indispensabile socio per la cordata ferro-stradale guidata da Fs con ministero dell’Economia e Delta alza la posta e allunga i tempi dell’operazione. Per avere i 350 milioni previsti, Benetton...
  • Sciopero alla Gls, bloccati tredici magazzini

    Oggi si è fatto un altro passo in avanti, al quale seguiranno certamente altre giornate di lotta e se non basterà ancora altre». Questo il monito lanciato dal SI Cobas, dopo la terza tornata di sciopero nazionale contro Gls Enterprise. Protagonisti i lavoratori di tredici magazzini italiani, schieratisi contro...
  • I postini scioperano: “L’azienda fa utili miliardari ma taglia l’occupazione”

    E’ riuscito lo sciopero nazionale indetto dai sindacati di base di Poste Italiane, arrivato al termine di un mese di agitazione, con il blocco degli straordinari e delle prestazioni aggiuntive. Specialmente nel settore del recapito, quello più colpito dal piano industriale Deliver 2022, la mobilitazione ha portato a disservizi...
  • La lotta di classe esiste! Lo dicono i robot in fabbrica

    E’ bene che i giornali ogni tanto facciano informazione e studino, elaborino ricerche: non lo fanno solo quotidiani di sinistra o comunisti (come “il manifesto”) ma sovente sono proprio le pagine di grandi testate che noi, ostinatamente, chiamiamo col loro nome, quindi “borghesi”, a darci lo spunto per approfondire...
  • Vodafone annuncia 1.130 esuberi in Italia

    La scusa è l’arrivo dei francesi di Iliad e le loro tariffe stracciate. Vodafone, il gigante della telefonia, quello della «rete 4G più grande d’Europa», secondo attore sul mercato italiano, annuncia 1.130 esuberi – su 6.500 dipendenti pari al 17 per cento – motivandoli con «il drastico calo dei...
  • Esodi (in)volontari e reparti confino: ecco gli esuberi 2.0

    Come disfarsi del personale considerato in esubero – quasi sempre donne e 50enni – ai tempi del Jobs act che ha tagliato gli ammortizzatori? Negli ultimi tempi fra le multinazionali e le grandi aziende va di moda la pressione psicologica. Colloqui individuali tenuti dai responsabili del personale che si...
  • Embraco e Alcoa, Calenda fa solo spot

    Ieri era il compleanno di Carlo Calenda (compiva 45, auguri). Il ministro uscente dello Sviluppo economico lo ha festeggiato decidendo di dare solo buone notizie, anche se non erano nuove. Così invece che rispondere ai lavoratori dei villaggi turistici di Valtur che da Milano gli chiedevano aiuto per salvare...
  • Embraco congela i licenziamenti, lavoratori arrabbiati

    Lo sforzo bipartisan ha prodotto il risultato. Il neocandidato premier di Forza Italia Antonio Tajani da Strasburgo e il ministro riserva della repubblica Carlo Calenda sono riusciti a far tornare sui propri passi Whirlpool. L’Embraco di Riva di Chieri non licenzierà subito i suoi 497 dipendenti. Ha garantito di...
  • Il day after a Embraco, disperazione e dignità: «Vogliamo lavorare»

    La visita a Bruxelles di un ministro dimissionario non poteva produrre di più. A Carlo Calenda la commissaria europea alla concorrenza Margrethe Vestager ha dato solo un generico impegno ad essere «intransigente nel verificare i casi segnalati in cui c’è un problema o di uso sbagliato o non consentito...