Liberi e Uguali

  • Fratoianni: «M5S, è chiara la distanza fra parole e fatti. Sui diritti governo di estrema destra»

    «Il decreto Genova era necessario. Ma ci hanno infilato la schifezza di uno dei peggiori condoni della storia recente, un’altra contro l’ambiente». Per Nicola Fratoianni, segretario di Sinistra italiana, il decreto «è il paradigma del governo: era stato accompagnato da parole roboanti, ’revoca della concessione’, ’nazionalizzazione’. Non c’è nulla....
  • LeU, la «base» ora va avanti. Ma da un partito ne escono tre

    Nuova assemblea degli autoconvocati di Liberi e uguali ieri a Roma, dopo quella del 20 ottobre scorso e quella del 19 a Sesto San Giovanni organizzata dai comitati del Nord. Il «coordinamento provvisorio dei comitati» chiede al presidente Piero Grasso che entro novembre, forse sabato 24, convochi un’assemblea nazionale...
  • Le percentuali in salita e la critica che rimane tale

    Contrariamente a quanto qualcuno potrà pensare, un sondaggio che vede aumentare le percentuali di un soggetto politico di sinistra di alternativa, anticapitalista, mi fa piacere. E’ un piacere politicamente “lato”. L’ho provato in passato per partiti comunisti “cugini” di Rifondazione, naturalmente l’ho provato (ormai l’ho quasi dimenticato) per il...
  • Sondaggi e spazio politico

    Gli esiti dei sondaggi politici sono sicuramente opinabili e vanno presi con assoluto beneficio d’inventario. Stabilito questo punto fermo, è risultato sicuramente di un qualche interesse l’andamento dell’indagine svolta, per conto del “Corriere della Sera”, da Nando Pagnoncelli: indagine pubblicata il 14 luglio nel merito del giudizio che, in...
  • Grasso: «Leu a congresso, non aspettiamo le scelte dei dem»

    «Imbarazzante». Alla prima riunione del comitato promotore di Liberi e uguali, Piero Grasso usa la stessa parola di Paolo Gentiloni per commentare le parole di Renzi dal palco dell’assemblea nazionale Pd. Riunione a porte chiuse quella di ieri in una sala congressi del centro di Roma, per impostare il...
  • Salvini alla conquista di Terni. Sinistra a rischio estinzione

    Terni, la città rossa, è caduta sotto i colpi dei movimenti populisti e sovranisti che hanno vinto le elezioni del 4 marzo e del 10 giugno. Il fatto, indipendentemente da come andrà il ballottaggio di oggi – la scelta sarà, infatti, tra due candidati sindaco estranei alla sinistra, cioè...
  • La necessità della terza sinistra, lontana da due estremismi

    Almeno la politica italiana non manca di dialettica, non è immobile, priva di tatticismo e la frenesia per la formazione del nuovo governo scuote persino una certa scolastica sulla Costituzione, tanto da ricordare che l’articolo 92 della Carta assegna al Capo dello Stato un ruolo nella formazione degli esecutivi,...
  • Speranza: «Sinistra, azzerare e ricostruire tutto»

    Il centrosinistra sprofonda anche in Molise, e Liberi e uguali incassa quasi la stessa percentuale delle nazionali: uno scarso 3,2. Che porta il coordinatore di Mdp Roberto Speranza a conclusioni drastiche: «Si sta consolidando un nuovo bipolarismo senza la sinistra. È sempre più chiaro che l’unica strada per evitarlo...
  • LeU e Potere al Popolo!, strade sbagliate e vicoli ciechi

    Due strade sbagliate non conducono da nessuna parte. Non funziona come nelle armoniose regole grammaticali della nostra lingua laddove due negazioni portano alla costruzione di una affermazione. Nella politique politicienne ed anche in quella più propensa ad unire palazzo e piazza (e viceversa, ovviamente), quando si provano a far...