Lega

  • Percentuali in tv

    Il 20% sui telegiornali delle grandi reti nazionali. Il 17% in Parlamento attualmente e una prospettiva di avere il 34% alle elezioni europee. Le prospettive per la Lega sono rosee. Si potrebbe dire “nere”, visti i partiti con cui si appresta a fare gruppo nel Parlamento di Strasburgo. Il...
  • La produttività del sistema politico

    Il 4 marzo 2018, all’incirca un anno fa, l’esito delle elezioni legislative generali fornì l’indicazione di apertura di una nuova fase per il sistema politico italiano. Andava in archivio, almeno in quel momento, il bipolarismo e si creava la possibilità di espressione per una nuova maggioranza di governo composta...
  • La lunga guerra dei 30 anni che inventa il Tav

    Come mai un moscerino come il Tav (“ma è solo un treno!” diceva Bersani) è diventato un elefante intorno a cui si giocano le sorti di governo, sviluppo, benessere e buon nome della nazione? Difficile capirlo da giornali e Tv. Sono tutti in mano all’Union sacrée SìTav tra Meloni,...
  • Non chiamateli «bandi». E Di Maio vince col trucco

    Crisi rinviata, anzi congelata. Pace fatta ma per finta. La sfida sulla Tav si chiude secondo le regole più antiche del mondo in politica: con un compromesso posticcio che rinvia a data da destinarsi un’esplosione ormai inevitabile. Merito di Giuseppe Conte, che come premier avrà i suoi limiti ma...
  • Quattrostelle

    Cinquestelle meno una: quella del TAV come battaglia sociale e politica. Lunedì al via i bandi di gara con la clausola di “dissolvenza”, quindi di un eventuale ripensamento. Prende tempo il governo, invischiato in un affaire più grande del “Contratto”, più grande di sé stesso e su cui qualcuno...
  • La farsa sul TAV è nuovamente servita

    La sottile linea giallo-verde è difficile da interpretare: reggerà o si scioglierà come neve al sole la maggioranza di governo e il “Contratto” che la tiene insieme da quasi un anno? La sottile linea giallo-verde è quella ferroviaria del TAV: simbolo, icona ed emblema che divide l’Italia, che da...
  • «A Milano un successo, ma la sinistra rimane senza un progetto»

    «Anche se non ho partecipato condivido fino in fondo l’esigenza che i pozzi dell’accoglienza non vengano inquinati dalla politica di questo governo». Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ieri non ha potuto essere presente alla manifestazione di Milano contro il razzismo, trattenuto in città da un rimpasto di giunta...
  • L’eterna illusione di una sinistra da cercare nel PD

    Trovare le differenze per trovare a sua volta un motivo che induca al voto alle primarie del PD è una impresa nel vero e proprio senso letterale del termine. “Imprendere” infatti vuol dire cimentarsi in qualcosa che si vuole fare e voler capire ciò che politicamente distingue Giachetti da...
  • Autonomia, Di Maio tra segreti e bugie

    Di Maio ci informa dalle pagine di Repubblica che con l’autonomia non intende spaccare l’Italia. In Consiglio dei ministri andrà una pre-intesa dopo un vaglio politico suo, di Salvini e di Conte, per poi fare una trattativa con i presidenti delle regioni e andare in parlamento, dove i presidenti...