diversità

  • La “diversità” dei comunisti

    La “diversità” dei comunisti è stata per molti anni oggetto di approfondite discussioni e considerata da più parti una delle ragioni per le quali il PCI, che continuava a rivendicarla, pur essendo un grande partito di massa era considerato con sospetto da ampi settori dell’opinione pubblica italiana. Naturalmente il...
  • La “diversità” nelle fasi della politica italiana

    Non è facile declinare in politica il tema di una propria conclamata “diversità soggettiva” senza scivolare nell’arroccamento di una sorta di moralismo che può generare l’idea di una “supremazia di valore” fino al punto di essere fonte odio per il “diverso” e sospetto per tutto ciò che si muove...
  • Miss Italia

    La cattiveria all’ordine del giorno. Gratuita, anzi distribuita con bonus al seguito: per diffonderne altra. Per abbaiare come cani rabbiosi non più in un recinto ma liberi di vagare per le vie di una indifferenza che si è trasformata da vuoto della mente a ripieno goloso di una pancia...
  • Scarabeo

    Trump vuol eliminare dal linguaggio medico della Casa Bianca nei documenti ufficiali, nelle proposte di legge, nei decreti le parole seguenti: “transessuale”, “feto”, “diversità”, “vulnerabile”, “diritto”, “basato sulle evidenze”, “basato sulla scienza”. Un grande progresso morale, civico. Domande… Su cosa si dovrebbe basare la medicina? Non sulla scienza? Le...