Almaviva

  • Almaviva, 153 lavoratori licenziati due volte

    Nuova puntata nell’infinita vicenda giudiziaria legata ai 1.666 lavoratori della sede di Roma del call center Almaviva che furono licenziati la notte tra il 21 e il 22 dicembre 2016 al ministero dello Sviluppo economico in quello che è ancora il più grande licenziamento collettivo degli ultimi 30 anni....
  • La vicenda di Almaviva: una storia senza fine…

    Dopo il licenziamento di 1666 persone e la chiusura della sede di Roma, “l’accordo” di Napoli segna un’altra tappa della vicenda di Almaviva, del ricatto senza fine che l’azienda ha messo in atto. Gli oltre 800 lavoratori e lavoratrici di Napoli dovranno “scegliere” tra essere licenziati oppure perdere il...
  • «Siamo i 1666 licenziati di Almaviva: venite in piazza con noi!»

    Un comitato di lavoratori e lavoratrici, licenziati da Almaviva a Roma, sulla base di questo appello ha indetto un corteo per SABATO 21 GENNAIO 2017, A ROMA, ORE 15.00, PIAZZA DELLA REPUBBLICA. Un corteo al quale ha invitato tutti i lavoratori e le lavoratrici, tutte le organizzazioni sociali e culturali romane:...
  • Io, ex matricola 1282, vi racconto la verità su Almaviva

    La sera del 27 dicembre sono tornata a casa annientata, annichilita. Da poco, infatti, nella sede CGIL di Via Buonarroti, aveva prevalso tra i lavoratori romani di Almaviva Contact la volontà di chiedere al Mise e all’azienda di riaprire la trattativa per scongiurare il licenziamento, previsto per il 30...
  • Licenziamenti di massa, ecco le riforme di cui parla Gentiloni

    Quasi 1700 licenziamenti sono stati spiccati da Almaviva, che si prepara a delocalizzare le attività in Romania. Il solo intervento del governo nella vertenza è stato quello di proporre un rinvio di tre mesi dei licenziamenti in cambio della disponibilità dei lavoratori ad accettare paghe rumene sul posto. La...
  • Licenziamenti ad Almaviva e pioggia di miliardi ai banchieri

    Il ministro dello sviluppo economico Calenda, è un ossimoro vivente, ha detto che sono inevitabili i licenziamenti in Almaviva. Questo perché i delegati sindacali di Roma non hanno accettato il patto capestro offerto dal governo e accettato da Cgil Cisl Uil. Un patto che sospendeva, non annullava, per qualche...
  • Mentre licenzia, Almaviva ha già aperto in Romania

    Almaviva ha già aperto un call center in Romania: proprio nei giorni in cui si annuncia il licenziamento di 2511 dipendenti italiani, sul sito di recruitmentrumeno ejobs.ro campeggia un banner per la ricerca di 500 operatori telefonici che parlino italiano (livello minimo B2), destinati alla filiale Iasi Almaviva Services,...