Senza senso

“ConSenso” o “Consenso”. Il gioco di parole del nuovo soggetto lanciato da Massimo D’Alema per la ricostituzione di una riedizione del centrosinistra minaccia di scissione il Partito Democratico. Renzi...

“ConSenso” o “Consenso”. Il gioco di parole del nuovo soggetto lanciato da Massimo D’Alema per la ricostituzione di una riedizione del centrosinistra minaccia di scissione il Partito Democratico.
Renzi si dice sicuro di tenere il PD stretto in pugno e si schermisce dell’iniziativa dalemiana.
Una cosa è certa: il centrosinistra è improponibile come alternativa al PD. Non solo lo spirito iniziale dell’Ulivo, e dell’Unione poi, è definitivamente tramontato e sarebbe travolto dalla propaganda renziana del “nuovismo”, provando a ridicolizzare il tentativo di D’Alema con epiteti tutti rivolti al passato, conditi da nuove e vecchie ruggini.
L’unica alternativa a tutto questo è l’opposizione comunista e di una sinistra di alternativa vera alle tre destre che si contendono il governo del Paese.
Bisogna riconoscere gli spazi di agibilità sociale e politica che si hanno e non provare ad essere ciò che non si può e non si deve essere.

(m.s.)

foto tratta da Wikimedia Commons

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Quota 60?

    Sfruttati una vita per garantire le pensioni (ammesso che ancora possa essere così…) alle generazioni successive, poi relegati a ruolo di “non fruitori” del futuro e quindi magari anche...
  • Al livello delle palle

    Crea molta tristezza vedere undici giocatori di calcio fare il saluto militare. Solidarietà ad Erdogan? Per cosa? Per una aggressione ad un popolo che ha tutto il diritto di...
  • Cari avversari vicini e lontani…

    Tutto il mondo della politica di palazzo si sta allontanando da noi comunisti. Lo reputo positivo perché tornano a rimarcarsi le necessarie e oggettive differenze tra chi esprime una...
  • Il Paese che non esiste

    Il paese che non esiste sta per essere invaso dalle truppe della Turchia. Non c’è pace per i curdi e per il Kurdistan. Le repressioni turche, iraniane, siriane e...