Satanasso

«Lo ‘mperador del doloroso regno da mezzo ‘l petto uscia fuor de la ghiaccia.» (Dante, Inferno, canto XXXIV, vv. 28-29) Vediamo se ho capito bene: il siparietto comico di...

«Lo ‘mperador del doloroso regno
da mezzo ‘l petto uscia fuor de la ghiaccia
(Dante, Inferno, canto XXXIV, vv. 28-29)

Vediamo se ho capito bene: il siparietto comico di Virginia Raffaele su “Mamma” grammofonicamente bislacca per via del passare del tempo, siccome contiene la parola “Satana” cinque volte detta mentre la conduttrice gira su sé stessa, diventa un inno al principe delle tenebre, all’angelo ribellatosi a dio?

Se ne occupa un prete su un sito, mette il video specifico e poi tutto ciò lo riprende il ministro dell’Interno che, seriosamente, afferma che sì, il problema delle “sette sataniche” va trattato con delicatezza e che è “apparentemente lontano” dalla nostra vita quotidiana…

Quindi che conclusione se ne trae? Che Virginia Raffaele ha lanciato un “messaggio subliminale” per indurre al satanismo? Che ha mancato di rispetto ai “posseduti”?

Con Berlusconi si rideva, ma ormai qui siamo nell’horror politico.

E purtroppo non è nemmeno un brutto sogno…

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Sovraidioti

    Gli italiani sovranisti plaudono al fuoco che arde e distrugge le secolari mura di un capolavoro artistico, di un luogo di culto per chi è credente, di un simbolo...
  • Assalto ad Assange

    La libertà di informazione ormai sopravvive solo dentro un’ambasciata, protetta dal diritto diplomatico e consolare. Almeno fino a ieri. Assange nelle mani degli USA è una notizia. Una libera...
  • Arminio Hitler

    Chissà che effetto farebbe in Germania un grande cartellone con scritto “Arminio Hitler” nella campagna elettorale per le prossime europee…? Un bruttissimo effetto, anche se l’aspetto del candidato Arminio...
  • I grillini “di sinistra”

    Dice… “Voto i Cinquestelle da sinistra, perché così impedisco alla peggiore destra di allearsi con il resto della destra”. Quindi uno di sinistra (presuntuosamente, più che presuntamente, tale) vota...