Risate tante…

Qualcuno lo interpreta come un candido siparietto goliardico-politico, ma la ripresa del microfono ieri al Quirinale da parte di Berlusconi è un altro autentico colpo di genio dell’indomito cavaliere:...

Qualcuno lo interpreta come un candido siparietto goliardico-politico, ma la ripresa del microfono ieri al Quirinale da parte di Berlusconi è un altro autentico colpo di genio dell’indomito cavaliere: ribadire chi comanda, chi guida il centrodestra attraverso una barzelletta delle movenze, un tono farcito di simpatia e sorrisi davanti a giornalisti sorpresi e, in quel caso, sprovveduti.
Stravolgendo non solo i patti con gli alleati sovranisti ma pure il protocollo del Quirinale, Berlusconi ha lasciato tutte e tutti di sasso e ha giocato un tiro mancino alla Lega di Salvini pronta ad una alleanza di governo con Di Maio.
Un colpo di genio. Un genio nemico di classe che ha condizionato negativamente la vita del Paese per oltre venti anni, ma un autentico fuoriclasse nel grigiore politico di oggi.
Ripetendo le parole di un Massimo D’Alema allora all’opposizione proprio di un governo berlusconiano: “Di governare non se ne parla, ma risate tante!”. Sulla pelle dei proletari…

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto
nessun commento

lascia un commento

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.









altri articoli

  • Il mandante

    Genova, Mediterraneo. Terra e mare, cantieri e barconi. Un operaio di 42 anni è l’ultimo (ma non l’ultimo) morto a causa del lavoro: lascia una famiglia in questo mondo dove...
  • Il limite

    Ci dovrebbe essere un limite entro cui fermarsi, evitare di proferire parole che diventano solo accanimento, violenza, aggressività e cattiveria in generale. Ci dovrebbe essere ma non c’è. Una...
  • 117

    Nemmeno davanti a 117 dispersi, forse morti annegati in mare, il crudelismo tace, ma afferma che la causa sono i porti aperti, non certo la mancanza di navi nel...
  • Viva la “Melevisione”!

    La “Melevisione” compie 20 anni e le facciamo gli auguri anche noi. E’ stato e rimane un programma che disintossicava anche noi “adulti” (le virgolette servono a far intendere...