Programma K9

Lulu ha seguito la sua natura e non l’imposizione della Cia. L’agenzia di “intelligence” della grande Repubblica stellata voleva impiegarlo come cane (un bel labrador nero) alla ricerca di...

Lulu ha seguito la sua natura e non l’imposizione della Cia. L’agenzia di “intelligence” della grande Repubblica stellata voleva impiegarlo come cane (un bel labrador nero) alla ricerca di esplosivi. Si chiama “Programma K9”.
Ma Lulu ha preferito correre dietro a conigli, scoiattoli e per questo è stato “licenziato”.
Ci piace pensare che Lulu abbia fatto spallucce agli agenti della Cia e abbi diretto i suoi occhioni scuri all’individuazione di altre prede, magari al gioco con altri animali.
Qualcuno, anche nel mondo animale, si volta avanti, non segue gli ordini e si ribella a suo modo al potente impero americano. Viva Lulu!

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Minore e maggiore

    Permettete che oggi lo Stiletto sia dato in mano a Nino, al nostro caro Antonio Gramsci. Come tanti suoi testi, questo che segue sembra proprio scritto per una stretta,...
  • Serie “Il governo sociale” / 1

    Legge elettorale proporzionale con sbarramento al 4% ed effetto cosiddetto “disproporzionale”, ossia che, inducendo a votare le forze maggiori, di fatto annulla il proporzionale stesso e reintroduce una specie...
  • Manifesto mite

    Caro “manifesto”… sei tu ad essere troppo “mite” nelle valutazioni su questo governo. Colui che oggi definisci “mite” fino a pochi giorni fa governava con la Lega e approvava...
  • Ma quale PD avvisato…

    L’anomalia rappresentata dalla “piattaforma Rousseau” non sta nell’essere uno strumento di consultazione degli iscritti al Movimento 5 Stelle. Ogni forza politica (e non solo politica) ha i suoi organismi...